Giustizia. Rompiamo l’incantesimo malefico

Non basterà mettere una pezza sullo scandalo del Csm per restituire alle toghe la credibilità che hanno dissipato. Governo e Parlamento si sveglino dal sonno stregato. Anche il non fare è una scelta

Aula di tribunale

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Fai login in alto e leggi.