La terza strada tra tecnocrazia e populismo

Serve una classe dirigente che contribuisca a saldare
le istanze del popolarismo a quelle solo intuite
da chi si oppone alla tirannia degli esperti. Appunti
per sviluppare nuove forme di partecipazione

 

Contenuto riservato agli abbonati di Tempi. Per accedere alla pagina è necessario abbonarsi.

 

Sei già abbonato? Clicca sul pulsante “Accedi” in cima a questa pagina, inserisci le tue credenziali (indirizzo email e password) e continua a leggere.