Google+

Odio i tuoi talismani, i guru, il feng shui, le religiosità indistinte. Odio i tuoi cibi e odio te

ottobre 4, 2017 Filippo Facci

Non sono mai stato in India, e neanche in Colombia sdraiato su un’amaca. La verità è che non la sopporto quest’atmosfera finta mistica

yoga ansa

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – «No, senti, stammi lontano, statemi lontano, non m’interessa fare sempre nuove esperienze, non m’interessa la cultura delle droghe messicane, non voglio discutere di nuovi modelli di sviluppo, di psicofarmaci, di stimolanti sessuali a base di erbe, di coltivazioni di piante irripetibili. No, non l’ho mai provato l’assenzio, non so che cosa sia il laudano, non lo voglio provare il pejote, e neanche la birra alla canapa, no, neppure la salvia messicana o altri allucinogeni, e non ricordo neppure se ho mai letto qualcosa di Allen Ginsberg e Jack Kerouac, no.

Non sono mai stato in India, e neanche in Colombia sdraiato su un’amaca. La verità è che non la sopporto quest’atmosfera finta mistica, i tappeti, gli incensi, ’sta musica tipo mantra, tipo yoga: mi hai fatto entrare nel tuo appartamento e mi hai parcheggiato davanti a una libreria che sembra un supermarket della spiritualità, un tempio del New Age, e non ispira niente, qui. Sento puzza di gingilli esoterici, tarocchi, cabale, guru, contemplazioni, fraseologie orientali, religiosità indistinte, povertà intellettuali e cascami commerciali, e io odio tutto questo, e odio te. Odio questa musica da malati, queste galassie eteree e vibratili, e le sonorità diffuse ed echeggianti, le acustiche sintetiche, ipnotiche, questi arpisti celtici, questi canti di monaci tibetani o di una qualche tribù dell’Africa. Odio queste tue discussioni che parlano di ponti fra presente e futuro, di solidarietà, di armonia tra i popoli, di Età dell’Acquario, odio tutto, odio il misticismo a buon mercato, la superstizione, l’astrologia, la cosmologia, la magia, l’esoterismo e tutto quanto, i fottuti amuleti, i talismani, le pietre rosa, i frati trappisti o benedettini, e la parapsicologia, le tue medicine alternative e olistiche. Odio la tue ginnastiche Tai Chi, o come si chiamano, e non parlo neppure dei tuoi cibi, che fan schifo, o della differenza tra vegetariani e pescetariani, vegani, crudisti, fruttariani, melariani, respiriani, ariani, non mi rompere i coglioni col cuscino di filo di rame, e il tuo feng shui per cui dovrei spostare il letto dalla mia camera, e le tue veggenti, i massaggiatori, gli oroscopi.

Non le sopporto le stordite come te, vi rincoglionite di idiozie perché non ce la fate, non la fate in generale: viziati, demotivati, millennials, alternativi senza alternativa, gente che la sera non regge se stessa e deve stemperarsi, affumicarsi affinché il macigno della realtà non vi spiaccichi. Sempre vagheggianti, sempre e perdere tutto, rompere tutto, e straparlare. Sempre a caccia di nuove esperienze, tranne una: essere lucidi».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.