Google+

Né ingenui né stolti

maggio 29, 2018 Amici di marzo

Se si vuole servire il popolo e favorirne l’unità pur in una normale dialettica politica occorrono tre cose

Solo uno stolto può pensare che la situazione di grave dissidio, di fragilità e di rischio in cui il Paese si ritrova sia il frutto di questi ultimi mesi o giorni o responsabilità di pochi attori principali ora in scena.

Non possiamo dimenticare che veniamo da anni di riforme elettorali disegnate per rendere meno vicino la politica alle persone, anni di discredito gettato sulla politica e quindi sulle Istituzioni da parte di stampa e media che oggi fanno i paladini della Repubblica, anni di malagestione che nelle buche che fermano il Giro di Roma trovano un simbolo tra pirandelliano e fantozziano. Inoltre esiste una reale crisi economica che di certo non ha toccato le classi medio alte come invece segna la qualità della vita e delle speranze di classi medio basse e giovani.

Solo un ingenuo non vede in azione attori dipendenti dalla finanza globale che hanno – come dicono i tecnici – fatto azione di “emasculating” (letteralmente castrare) gli Stati, e dunque le democrazie.

L’Italia è diventato, e non in un mese e mezzo, un paese sterile, che non ama il futuro anche perché non ama il proprio passato e il senso sacro della vita, come diceva Pasolini.

Questo rende, oggi, gravemente ferita la fiducia delle persone e esalta faziosità e teatro (e teatrini) dello scontro. Il popolo, in nome del quale si brandisce la Costituzione o ci si appella al voto, appare diviso e confuso. E sempre meno incline a sentirsi “un” popolo, facendo prevalere atteggiamenti di odio e di denigrazione. Tutto ciò non avviene da oggi, i cosiddetti italiani non hanno mai avuto se non nella prima guerra mondiale momenti di forte unità nazionale, ma appunto oggi si manifesta in modo tristemente spettacolare.

Se si vuole servire il popolo e favorirne l’unità pur in una normale dialettica politica occorrono tre cose:
– ripristinare valore ed efficacia del voto con leggi adeguate;
– immaginare uno Stato che sia più vicino ai bisogni di chi lavora e delle famiglie che generano vita e benessere;
– insistere sui fattori di unità del nostro popolo che non sono di ordine amministrativo o politico ma innanzitutto culturali artistici e spirituali. Da anni il problema educativo è stato evitato o affrontato con riforme e decreti che hanno prodotto più burocrazia e depressione.

Senza questo non ci saranno né vincitori né vinti, ma solo macerie.

A noi invece interessa costruire. È il nostro compito. Non riponiamo nella politica le ragioni della nostra speranza e perciò ci auguriamo ci siano in ogni schieramento compagni di viaggio.

Foto da Shutterstock

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.

Al debutto l'EAT6 con il BlueHDi da 120 cv, già in regola con la normativa Euro 6.2.

L'articolo Citroën C3 Aircross, il cambio automatico arriva anche sulla Diesel proviene da RED Live.