Google+

Né ingenui né stolti

maggio 29, 2018 Amici di marzo

Se si vuole servire il popolo e favorirne l’unità pur in una normale dialettica politica occorrono tre cose

Solo uno stolto può pensare che la situazione di grave dissidio, di fragilità e di rischio in cui il Paese si ritrova sia il frutto di questi ultimi mesi o giorni o responsabilità di pochi attori principali ora in scena.

Non possiamo dimenticare che veniamo da anni di riforme elettorali disegnate per rendere meno vicino la politica alle persone, anni di discredito gettato sulla politica e quindi sulle Istituzioni da parte di stampa e media che oggi fanno i paladini della Repubblica, anni di malagestione che nelle buche che fermano il Giro di Roma trovano un simbolo tra pirandelliano e fantozziano. Inoltre esiste una reale crisi economica che di certo non ha toccato le classi medio alte come invece segna la qualità della vita e delle speranze di classi medio basse e giovani.

Solo un ingenuo non vede in azione attori dipendenti dalla finanza globale che hanno – come dicono i tecnici – fatto azione di “emasculating” (letteralmente castrare) gli Stati, e dunque le democrazie.

L’Italia è diventato, e non in un mese e mezzo, un paese sterile, che non ama il futuro anche perché non ama il proprio passato e il senso sacro della vita, come diceva Pasolini.

Questo rende, oggi, gravemente ferita la fiducia delle persone e esalta faziosità e teatro (e teatrini) dello scontro. Il popolo, in nome del quale si brandisce la Costituzione o ci si appella al voto, appare diviso e confuso. E sempre meno incline a sentirsi “un” popolo, facendo prevalere atteggiamenti di odio e di denigrazione. Tutto ciò non avviene da oggi, i cosiddetti italiani non hanno mai avuto se non nella prima guerra mondiale momenti di forte unità nazionale, ma appunto oggi si manifesta in modo tristemente spettacolare.

Se si vuole servire il popolo e favorirne l’unità pur in una normale dialettica politica occorrono tre cose:
– ripristinare valore ed efficacia del voto con leggi adeguate;
– immaginare uno Stato che sia più vicino ai bisogni di chi lavora e delle famiglie che generano vita e benessere;
– insistere sui fattori di unità del nostro popolo che non sono di ordine amministrativo o politico ma innanzitutto culturali artistici e spirituali. Da anni il problema educativo è stato evitato o affrontato con riforme e decreti che hanno prodotto più burocrazia e depressione.

Senza questo non ci saranno né vincitori né vinti, ma solo macerie.

A noi invece interessa costruire. È il nostro compito. Non riponiamo nella politica le ragioni della nostra speranza e perciò ci auguriamo ci siano in ogni schieramento compagni di viaggio.

Foto da Shutterstock

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.

Leggero, scattante, comodo. Il C400X dimostra ottime doti dinamiche ha un bel motore e, per primo, un sistema di connessione molto evoluto. Riuscirà a combattere contro i mostri sacri del segmento? Lo abbiamo provato per capirlo

L'articolo Prova BMW C 400 X <br> lo scooter che non ti aspetti proviene da RED Live.