Google+

L’uguaglianza non la vuole nessuno nemmeno nella fattoria degli animali moderni

ottobre 23, 2017 Marcello De Angelis

Il politicamente corretto e la discriminazione positiva ci hanno insegnato che è un concetto che non soddisfa nessuno

fattoria-degli-animali

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Una lucida e scanzonata osservazione del nostro tempo ci chiarisce senza traumi ideologici che del terzetto valoriale della Rivoluzione francese di cui hanno nutrito i nostri giovani cuori nulla rimane. Sulla libertà c’è poco da dire: se n’è così parlato che alla fine non si sa che cosa sia. Della libertà di espressione non ne parliamo proprio, abbiamo leggi e leggine per chiudere la bocca ai dissidenti, cancellarie memorie, impedire analisi storiche e anche solo usare vocaboli che possano urtare non meglio precisate sensibilità e che vanno sostituiti da altri decisi da non si sa chi. Le visioni ideologiche alla moda hanno sostituito la libertà – con la quale dovremmo essere tutti nati – con una serie interminabile di “liberazioni”, che hanno come fine ultimo che dell’io con cui siamo nati in natura, nulla resti.

Fraternità o fratellanza non pervenute. Anche perché non si sa questo legame all’interno di quale contesto debba realizzarsi. Solidarietà di classe e comunità nazionali sono cose dell’altro secolo. Della famiglia non ne parliamo, perché è un’istituzione all’interno della quale si replicano e si consolidano identità desuete e penalizzanti. Non si dovrebbe più parlare di fratellanza, perché allora c’è anche la “sorellanza” (così come se c’è l’omicidio deve esserci anche una forma più grave che è il femminicidio). Ma comunque anche lì, per tagliare la testa al toro, perché non dire sorello o fratella a seconda dei gusti e degli orientamenti?

E poi arriva il meglio: l’uguaglianza. Il politicamente corretto e la discriminazione positiva ci hanno insegnato che è un concetto che non soddisfa nessuno. Ogni categoria che è riuscita a farsi iscrivere nell’albo dei precedentemente discriminati è riuscita a imporre e ottenere la possibilità non già di diventare come gli altri, ma di poter essere di più degli altri: di avere più diritti civili, sociali, economici, politici a scapito di chi si asserisce ne avesse in esubero prima. Così, se prima erano superiori gli aristocratici, ora sono superiori i diversi. Essere “uguali” non accontenta nessuno. Tutti vogliono avere o essere qualcosa di più del proprio vicino. O almeno che a lui tocchi peggio e di meno.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

720 CV e oltre 340 km/h per la Ferrari con il motore più potente di sempre. Strettamente derivata dalle corse, porta al servizio di tutti i piloti tecnologie e prestazioni sopraffine. A Ginevra sapremo anche il prezzo, naturalmente per pochi

L'articolo Ferrari 488 Pista, la tecnologia è da Formula 1 proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi