Google+

La strada di Astori

marzo 5, 2018 Fred Perri

Fermandosi, il calcio ha dato un bell’esempio. Perché non comportarci così, col medesimo rispetto, anche nel resto dei weekend calcistici?

Scrivo mentre in tv scorrono le facce a colori, dal rosso al bianco pallidissimo, di vincitori e vinti della tornata elettorale. Sarebbe stato bello se oltre al calcio avessero azzerato pure il solito barnum mediatico che si affolla attorno alla polpa politica. Una compagnia di giro in disarmo che, però, non riesce a esimersi dal mettere il faccione.

Dopo tanti anni, compagni e amici, mi sono reso conto di essere un perdente dal punto di vista televisivo. Infatti non conta quello che dici, ma come lo dici. Ci sono arrivato tardi? Eh già, lo so, bastardi. Comunque il calcio domenica 4 marzo 2018 marzo ha fatto silenzio per la scomparsa improvvisa di Davide Astori, 31 anni, capitano della Fiorentina. Il calcio ha giocato e vinto una bella partita. Quella del rispetto. Ha dato un bell’esempio. Soprattutto a se stesso.

E allora, perché non percorrere questa strada? Perché non comportarci così anche nei weekend calcistici in cui gli stadi sono pieni, perché non trattenere il respiro prima di urlare al giocatore avversario a terra “devi morire” o fare battute su Superga, l’Heysel, Pessotto, Meroni, e sulle tante tragedie che hanno afferrato un po’ tutte le squadre? Stupisce questa facilità nel distanziarci dalle bestie che siamo.

Se è così facile, delle due l’una: o non siamo così bestie come vogliamo farci credere oppure la commozione e il dolore provati per un ragazzo di 31 anni che se n’è andato repentinamente sono finte, di circostanza. E malgrado la vostra bella percentuale di zozzeria umana, cari tifosi, credo di più alla prima. Per cui, perché la prossima volta che state per dire/fare una delle vostre solite cazzate non vi ricordate del 4 marzo 2018 e vi trattenete?

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutto quello che c'è da sapere sull'auto formato business, dalle motorizzazioni che vanno di più agli optional irrunciabili, passando per carrozzerie e colori

L'articolo Auto aziendale, come scegliere quella giusta? proviene da RED Live.

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.