Google+

La Corea del Sud è buona, anche a tavola

ottobre 26, 2017 Gianfranco Ferroni

A Roma va in scena la Korea Week promossa dall’Istituto Culturale Coreano

CHEF SOHYI KIM 1

A Roma va in scena la Korea Week promossa dall’Istituto Culturale Coreano. Inaugurato nella capitale lo scorso anno, all’interno di una palazzina in stile liberty di via Nomentana, l’istituto, il più grande in Europa, si occupa di rafforzare i rapporti e la cooperazione tra la Corea e l’Italia: con una settimana dedicata alla Corea, artisti, esperti di cultura e celebri personaggi della penisola coreana arrivano in Italia per approfondire ogni giorno un tema diverso e diffondere così la conoscenza, gli usi e i costumi coreana. Espressione della cultura e dell’identità del popolo coreano è senza dubbio il cibo. L’antica cultura culinaria coreana e le sue proprietà salutistiche stanno conquistando sempre di più l’interesse dell’Italia e di tutto il mondo, come è emerso anche nel corso di Expo 2015.

Per questo presso il ristorante Romeo Chef&Baker di Roma, è stata realizzata una cena, legata al tema delle Olimpiadi invernali 2018 di PyeongChang ‘Passion.Connected’, un importante appuntamento che radunerà nella città coreana gli sportivi di tutto il mondo. Protagoniste della korean dinner la chef Cristina Bowerman, presidente dell’Associazione Ambasciatori del Gusto, e Sohyi Kim, south korean chef e celebre volto televisivo di Master Chef Corea, che per la prima volta si sono alleate in un evento unico presentato dalla conduttrice, autrice e food writer, Francesca Barberini con la partecipazione di Soomyoung Lee, direttore dell’Istituto Culturale Coreano. Food.Connected: il cibo, alla stessa stregua dello sport, è un elemento di congiunzione e unione anche tra popoli che hanno culture differenti. “Il ruolo dell’Istituto Culturale Coreano, organismo del Ministero della Cultura, Sport e Turismo della Repubblica di Corea, è quello di promuovere la cultura coreana in Italia e creare un legame tra la Corea e l’Italia. Uno degli elementi fondamentali della cultura coreana è la cucina, espressione del territorio e della nostra tradizione. La giornata del K-Food che rientra nella Settimana della Cultura Coreana, è un’occasione importante per far conoscere i nostri piatti, in particolare quelli provenienti della regione in cui si trova Pyeongchang, città che ospiterà le Olimpiadi invernali 2018. La cucina, come lo sport, crea connessioni tra i diversi popoli e al contempo permette di far conoscere i patrimoni culturali del nostro Paese e condividere il futuro della cultura coreana ” spiega Soomyoung Lee.

Time.Connected: durante l’evento, il cibo è diventato elemento di connessione tra passato, presente e futuro, le chef hanno utilizzato le materie prime tipiche della cucina della regione di Pyeongchang per realizzare i loro piatti. A tal proposito Sohyi Kim, chef coreana ha conquistato l’interesse del pubblico durante la sua partecipazione ad Expo 2015, per dare vita ad un piatto del passato, legato alla tradizione di Gangwon, la regione dove si svolgeranno i Giochi Invernali Olimpici e Paraolimpici, mentre la chef stellata italiana Cristina Bowerman ha realizzato un’interpretazione attuale della cucina coreana. Insieme le chef hanno creato un piatto a quattro mani dedicato al futuro, una proiezione sulla cucina del domani.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

720 CV e oltre 340 km/h per la Ferrari con il motore più potente di sempre. Strettamente derivata dalle corse, porta al servizio di tutti i piloti tecnologie e prestazioni sopraffine. A Ginevra sapremo anche il prezzo, naturalmente per pochi

L'articolo Ferrari 488 Pista, la tecnologia è da Formula 1 proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi