Google+

L’ecatombe dei bambini Down

marzo 21, 2016 Emanuele Boffi

Roberto Volpi snocciola i numeri dell’ecatombe in Europa e Italia, dove «a parità di nascite, di due bambini Down che nascevano fino a trent’anni fa ne nasce meno di uno»

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Oggi si festeggia il World Down Syndrome Day ed è in libreria La sparizione dei bambini Down di Roberto Volpi (Lindau) che già nel sottotitolo dà una chiave di lettura al saggio: «Un sottile sentimento eugenetico percorre l’Europa».

Volpi, statistico, snocciola i numeri dell’ecatombe in Europa e Italia, dove «a parità di nascite, di due bambini Down che nascevano fino a trent’anni fa ne nasce meno di uno». Abortiti e dimenticati non appena amniocentesi e villocentesi hanno appurato la presenza di un cromosoma in più. Il volume è serio, documentato e ben fatto e alla lettura si rimanda anche per rendersi conto a quali terribili traguardi abbia portato l’ossessione del figlio perfetto.

Qui ci si permette una chiosa a margine sulla diretta e inevitabile conseguenza della sparizione dei bambini che è la sparizione di quei genitori che, pure sapendo che i loro figli sarebbero nati handicappati, hanno deciso di metterli al mondo. Non è cosa da poco, se ci pensate. Significa che oggi abbiamo sempre meno possibilità di vedere e sperimentare nella società esempi di dedizione totale.

Se non diamo alla gratuità la facoltà di manifestarsi e di essere incontrabile nelle vie e nei luoghi della nostra vita comune, noi non stiamo eliminando solo i Down, noi stiamo soffocando la possibilità che una grazia turbolenta ci raggiunga, ci metta in crisi, ci costringa a chiederci a che vale occuparci del sangue del nostro sangue. E di farlo secondo un compenso che non è contemplato dalla gelida logica mondana dei più.

Foto da Shutterstock


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.