Google+

Il Portogallo dice “no” all’eutanasia: «Vittoria della vita»

maggio 31, 2018 Redazione

Anche se pochi ne parlano, c’è ancora qualcuno in Europa che ha il coraggio di «impegnarsi per difendere la vita, che non andrebbe mai messa ai voti».

tratto dall’Osservatore Romano. Il parlamento portoghese ha respinto ieri quattro proposte di legge presentate dalla sinistra che sostenevano la depenalizzazione dell’eutanasia. I partiti principali del paese hanno concesso per l’occasione libertà di coscienza ai propri deputati.
La decisione pone fine all’iter parlamentare della depenalizzazione della morte assistita in Portogallo, paese dove l’81 per cento degli abitanti si dichiara cattolico.

«La Conferenza episcopale portoghese si congratula per il fatto che siano state respinte le proposte di legalizzazione dell’eutanasia dall’Assemblea della repubblica», si legge in una nota del dehoniano Manuel Joaquim Gomes Barbosa, segretario generale della Conferenza episcopale portoghese. È una «vittoria della vita», che non si dovrebbe mai «mettere ai voti» in modo da poterla togliere ed è anche «una vittoria per la democrazia e per tutti coloro che si sono impegnati a difendere la vita», si legge nel testo.

Barbosa ringrazia inoltre le numerose istituzioni della società civile, le associazioni di professionisti cattolici e le confessioni religiose che «si sono espresse congiuntamente contro l’eutanasia». Il dehoniano ha avuto parole di riconoscenza anche per «il ruolo attivo» che «tutte le comunità cristiane e i loro pastori hanno svolto in questo processo di difesa della vita attraverso la preghiera e la consapevolezza».

Riprendendo le parole del cardinale patriarca di Lisbona, Manuel Clemente, presidente della Conferenza episcopale, Barbosa ha rilanciato la necessità di una «società solidale in cui tutti si sentano protetti». «La vita — ha concluso il dehoniano — è un bene assoluto e quindi deve essere assolutamente protetto e promosso».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.