Il Meeting va in trasferta

Quella di quest’anno è la 27esima edizione del Meeting di Rimini. Una manifestazione che ogni anno interessa non solo i visitatori che passano dai suoi padiglioni – sempre in aumento – ma anche i giornali, le radio, le tv, per la pregnanza e l’attualità dei temi trattati, e per l’importanza dei suoi ospiti. Anche chi rimane a casa potrà comunque seguire l’evento, con diverse modalità di accezione. Sarà possibile ad esempio seguire il Meeting dal proprio pc, attraverso il canale on line meetingrimini.tv, senza accessi a pagamento. Qui verranno trasmessi 30 degli eventi più importanti, 7 in diretta e 20 in differita. L’esperimento è stato un successo l’anno scorso, e quest’anno verrà potenziato trasmettendo anche 7 incontri in lingua. Sul piano dei canali in chiaro, cioè visibili anche da chi non possiede un abbonamento Sky, ma è dotato di antenna satellitare, Sat 2000 coprirà l’evento, come già ha fatto negli anni passati. Infatti è prevista una striscia giornaliera riassuntiva di venti minuti, dal 20 al 25, dopo il telegiornale delle 20.05, direttamente dai padiglioni della nuova fiera di Rimini.