Google+

Il dopo Cresci al Tempo e battibecchi tuttosportivi

novembre 10, 1999 Manes Enzo

ComMedia

È Tempo di Jannuzzi? La recente scomparsa del direttore Giampaolo Cresci apre al quotidiano romano Il Tempo la fase delle voci su chi andrà a occupare la poltrona di numero uno. Il candidato naturale è l’attuale vice-direttore Giovanni Negri, ma è un nome che sembra non convincere del tutto l’editore Domenico Bonifaci, perché considerato troppo giovane.

Nelle sue intenzioni alla guida del foglio capitolino, da molti anni in difficoltà, vorrebbe un timoniere di solida esperienza, brillante, capace di tirare la cinghia. E naturalmente polista. Una lince tipo Lino Jannuzzi, insomma.

Giornalisti poco sportivi Scaramucce tra direttori. Protagonisti Candido Cannavò de La Gazzetta dello Sport e Xavier Jacobelli di Tuttosport. La miccia l’accende il prode Cannavò in una intervista al quotidiano Italia Oggi a proposito del brillante 1999 del foglio sportivo torinese rispetto alla sua rosea. Testuale: “Per loro è diverso. Fanno un giornale molto torinese che ora, con le posate della Juve è diventato anche un po’ bazar. La Gazzetta non farà mai qualcosa del genere”. Jacobelli reagisce all’assalto non proprio in punta di fioretto. Scrive su Tuttosport, a pagina 2, nella rubrica delle lettere rispondendo a un’infuriata lettrice milanese che riporta le frasi del numero uno del quotidiano sportivo di via Solferino: “Ho letto l’articolo di Italia Oggi ricavandone una sgradevole impressione: Cannavò il Breznev del giornalismo sportivo italiano (il primo è in carica da quasi diciassette anni, il secondo rimase alla guida del Pcus per diciotto) s’impiccia troppo degli affari nostri quando dovrebbe pensare ai propri. Nei suoi confronti ci sentiamo come Davide con Golia: la sensazione è corroborante. È vero: il giornale che Cannavò dirige, la cui ottima redazione stimo e rispetto, non venderà mai le posate della Juve. Primo perché non ne possiede i diritti commerciali. Secondo, perché in passato il bazar di Cannavò ha preferito regalare un dopobarba allegato al proprio magazine, lanciandosi poi sui cd-rom e sulle videocassette.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.