Una testimonianza all’altezza dei tempi


«Molti fra i nostri contemporanei non chiedono alla religione di convertirli e di santificarli, ma semplicemente di soddisfarli». Un tempo il credente osava dire «la mia è la vera religione», «io vivo secondo la vera religione»; oggi si gloria soprattutto di poter dire «io sto bene» (Rémi Brague ed Elisa Grimi). Giovedì 18 febbraio, ore 21, al Teatro Rosetum di Milano, il Centro Francescano Culturale Artistico Rosetum ha organizzato l’incontro dal titolo “Una testimonianza all’altezza dei tempi”. Interverranno il nostro giornalista Rodolfo Casadei, il vicepresidente dell’associazione Nonni 2.0 Peppino Zola e il docente universitario di Filosofia Francesco Botturi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •