Regioni. Ecco chi fa qualcosa per la famiglia e chi no


Il Forum delle associazioni familiari ha fatto un bilancio delle politiche familiari delle Regioni. Prima delle elezioni del 2010 il Forum aveva fatto firmare un manifesto e ora (dopo che oltre 400 candidati l’hanno sottoscritto e ben otto presidenti, tra i firmatari, sono stati poi eletti) tira una riga e valuta se le promesse sono state mantenute. La cartina che vedete è apparsa oggi su Avvenire e riassume – tramite le faccine – il giudizio dato dal Forum alle Regioni. Non un giudizio definitivo sull’operato delle varie amministrazioni, ma un primo bilancio. Giudizi positivi dunque su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli, Emilia-Romagna e Marche. Pollice verso per Molise, Campania, Calabria e Sicilia. Giudizio sospeso per le restanti. Sono stati esaminati 1038 provvedimenti, di cui 220 deliberazioni. Presentando il bilancio, il Forum ha speso parole di particolare elogio per la Lombardia, all’avanguardia per quel che concerne le politiche in favore della famiglia e della tutela della vita

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •