Papa Francesco personaggio dell’anno per Time

La rivista Time ha scelto papa Francesco come «personaggio dell'anno». È il terzo Pontefice ad essere stato nominato “personaggio dell’anno” dalla rivista. Nel 1962 il riconoscimento era andato a Giovanni XXIII, nel 1994 Giovanni Paolo II. Il direttore della Sala Stampa vaticana, padre Federico Lombardi, ha così commentato la notizia: «La cosa non stupisce, data la risonanza e l’attenzione vastissima dell’elezione del papa Francesco e dell’inizio del nuovo pontificato. È un segno positivo che uno dei riconoscimenti più prestigiosi nell’ambito della stampa internazionale sia attribuito a chi annuncia nel mondo valori spirituali, religiosi e morali e parla efficacemente in favore della pace e di una maggiore giustizia. Quanto al Papa, per parte sua, non cerca fama e successo, perché fa il suo servizio per l’annuncio del Vangelo dell’amore di Dio per tutti. Se questo attrae donne e uomini e dà loro speranza, il Papa è contento. Se questa scelta “dell’uomo dell’anno” significa che molti hanno capito – almeno implicitamente – questo messaggio, egli certamente se ne rallegra».

La rivista Time ha scelto papa Francesco come “persona dell’anno”. È il terzo Pontefice ad essere stato nominato “personaggio dell’anno” dalla rivista. Nel 1962 il riconoscimento era andato a Giovanni XXIII, nel 1994 Giovanni Paolo II. Il direttore della Sala Stampa vaticana, padre Federico Lombardi, ha così commentato la notizia: «La cosa non stupisce, data la risonanza e l’attenzione vastissima dell’elezione del Papa Francesco e dell’inizio del nuovo pontificato. E’ un segno positivo che uno dei riconoscimenti più prestigiosi nell’ambito della stampa internazionale sia attribuito a chi annuncia nel mondo valori spirituali, religiosi e morali e parla efficacemente in favore della pace e di una maggiore giustizia. Quanto al Papa, per parte sua, non cerca fama e successo, perché fa il suo servizio per l’annuncio del Vangelo dell’amore di Dio per tutti. Se questo attrae donne e uomini e dà loro speranza, il Papa è contento. Se questa scelta “dell’uomo dell’anno” significa che molti hanno capito – almeno implicitamente – questo messaggio, egli certamente se ne rallegra».

Video

Lettere al direttore

Foto

Welcome Back!

Login to your account below

Create New Account!

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist