Papa Francesco incontra Shimon Peres: «Due Stati per due popoli»


«Le relazioni tra Israele e la Santa Sede e tra il popolo ebraico e i cattolici non sono mai state così buone». Lo dice il presidente israeliano Shimon Peres in un’intervista all’Osservatore Romano (che potete scaricare dall’Homepage di tempi.it), al termine del suo colloquio di oggi con Papa Francesco. Peres ribadisce sua apertura per la soluzione dei «due Stati per due popoli. Ciò è possibile attraverso il dialogo e i negoziati, in spirito di tolleranza e coesistenza».