Opere trafugate e musei scomparsi: la guerra distrugge la storia