Infarto di D’Ambrosio. La notizia su ilfattoquotidiano.it


Il consigliere del Quirinale, Loris D’Ambrosio, è morto colpito da un infarto. Il presidente Giorgio Napolitano ha reso pubblica una nota in cui parla della perdita del suo «prezioso collaboratore» e mette sotto accusa la violenta campagna di stampa che lo ha recentemente colpito. «Atroce è il rammarico – scrive Napolitano – per una campagna violenta e irresponsabile di insinuazioni e di escogitazioni ingiuriose cui era stato di recente pubblicamente esposto senza alcun rispetto per la sua storia e la sua sensibilità di magistrato intemerato, che ha fatto onore all’amministrazione della giustizia del nostro Paese». Nell’immagine vedete la notizia riportata sul sito del Fatto, il quotidiano che con maggior insistenza aveva attaccato Napolitano e D’Ambrosio.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •