“Diritto” di essere uccisi: verso la morte del diritto?


Domani pomeriggio 25 giugno alle 17.30 sarà presentato nella sala del Senato di Santa Maria in Aquiro il volume promosso dal Centro studi Livatino: Il “diritto” di essere uccisi: verso la morte del diritto?

Il testo, curato dal presidente professor Mauro Ronco, contiene un suo saggio e contributi di docenti universitari e magistrati. Il volume analizza il dibattito sul preteso “diritto a morire”, le sue radici ideologiche e spiega perché contrasta con i fondamenti del nostro ordinamento.

Alla conferenza organizzata in collaborazione con la fondazione Magna Carta, oltre al curatore, parteciperanno il senatore Gaetano Quagliariello, il professore Alberto Gambino, l’onorevole Eugenia Roccella e il presidente emerito della Corte Costituzionale Cesare Mirabelli.