Concerto dell’Immacolata per i cristiani di Siria


FONDAZIONE PONTIFICIA “AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE” (ACS)
Concerto dell’Immacolata per i Cristiani di Siria
Domenica 9 Dicembre 2018, ore 16.30
Coro da Camera di Varese. Direttore: Gabriele Conti
Testimonianza di Don Ihab Alrachid, della Diocesi Greco-Melchita di Damasco
Concelebrazione Eucaristica alle ore 18.00
Chiesa di San Nicola Vescovo in Dergano, Via Livigno 21, 20158 Milano (MM3 “Dergano”)

Ingresso libero. Le offerte raccolte durante la serata saranno destinate alla ricostruzione della Cattedrale Maronita di Sant’Elia ad Aleppo, luogo simbolo della presenza cristiana in Siria.

La guerra civile in Siria, che sta devastando il Paese dal 2011, ha generato oltre 12 milioni di rifugiati ed è stata definita dall’ONU “la più grave crisi umanitaria del mondo negli ultimi 30 anni”. Secondo il Coordinatore Umanitario delle Nazioni Unite “nel 2018 stiamo assistendo alla peggiore situazione umanitaria dall’inizio della guerra”. Già nel suo messaggio di Natale del 2007 ai Cattolici del Medio Oriente, Papa Benedetto XVI scriveva: “Da lungo tempo si osserva come molti cristiani stiano lasciando il Medio Oriente, così che i Luoghi Santi rischiano di trasformarsi in zone archeologiche, prive di vita ecclesiale”. La guerra civile in Siria ha aggravato questa situazione. La popolazione cristiana in Siria si è drasticamente ridotta da circa 1.300.000 persone nel 2005 a circa 600.000 persone nel 2017, secondo dati della Fondazione pontificia “Aiuto alla Chiesa che Soffre” (ACS). Chi è rimasto, per scelta o per impossibilità di fuggire, ha subìto la violenza della guerra e si trova oggi senza casa, senza medicine, senza cibo. Si tratta di una comunità che rischia letteralmente di scomparire. ACS è al fianco della popolazione Siriana sin dal 2011, anno di inizio del conflitto. Dal 2011 al 2017 ACS ha fornito, attraverso i Vescovi delle Chiese locali, aiuti umanitari per oltre 25 milioni di Euro, interamente finanziati da benefattori privati.

Il “concerto-testimonianza” di Domenica 9 Dicembre è un’occasione unica per conoscere la sofferenza della Chiesa in Medio Oriente attraverso un testimone diretto, Don Ihab Alrachid, della Diocesi Greco-Melchita di Damasco. Il Coro da Camera di Varese (www.corodacamera.it) eseguirà una serie di brani per solo coro di noti compositori Europei ed Americani, legati al mistero dell’Immacolata Concezione e della Natività. Al termine vi sarà una concelebrazione Eucaristica con Don Ihab e i sacerdoti della Parrocchia. Sarà inoltre disponibile, con offerta libera e fino ad esaurimento scorte, il libro di Giuseppe Caffulli “Fratelli Dimenticati. Viaggio tra i cristiani del Medio Oriente” (Edizioni Ancora).

Si raccomanda l’ingresso in chiesa entro le ore 16.15 poiché si prevede grande affluenza e il concerto inizierà puntualmente alle ore 16.30.

Per informazioni:
Aiuto alla Chiesa che Soffre
Corso Monforte 1, 20122 Milano
T: 02 7602 8469
M: 346 2899 104
E: acs.milano2@acs-italia.org
W: www.acs-italia.org

  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares