Cavani e Suarez, Hodgson e Rooney. Ecco chi dovrà temere l’Italia