Berlusconi voleva uccidere Gheddafi. «Un’infamia»


«Berlusconi chiese ai servizi: potete uccidere Gheddafi?». Oggi il Fatto Quotidiano spara in prima pagina un titolo molto forte che rimanda a un articolo a dire la verità piuttosto vago di Stefano Feltri. Secondo la ricostruzione del quotidiano il leader del centrodestra, quando era presidente del consiglio, chiese ai servizi segreti di eliminare il dittatore libico. «Il Fatto quotidiano lo apprende da una fonte diplomatica autorevole vicina agli ambienti della sicurezza». Non si dice molto di più, se non che la richiesta probabilmente non fu esaudita.

La presunta ricostruzione è stata questa mattina smentita da Paolo Bonaiuti, portavoce di Silvio Berlusconi: «La pretesa ricostruzione de ‘Il Fatto Quotidiano’ è totalmente falsa, incredibile, assurda, inaccettabile. Ma come si può sostenere che il Presidente Berlusconi abbia soltanto pensato a un’infamia del genere?».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •