Atti di vandalismo contro la cattedrale cristiana in Nagorno-Karabakh


Atti di vandalismo contro la cattedrale di Cristo san Salvatore nella città di Shusha in Nagorno Karabakh. Lo denuncia il governo armeno riportando le immagini che circolano sui social network e che mostrano la chiesa deturpata dopo il cessate il fuoco. È in quella chiesa, come aveva documentato un video della Bbc, che si era rifugiata la popolazione armena durante i bombardamenti azeri. Ed era stata la stessa struttura a essere colpita dai soldati dell’Azerbaijan durante le settimane di conflitto.