Una testimonianza all’altezza dei tempi

«Molti fra i nostri contemporanei non chiedono alla religione di convertirli e di santificarli, ma semplicemente di soddisfarli». Un tempo il credente osava dire «la mia è la vera religione», «io vivo secondo la vera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •