Giustizia cinese: processo in piazza «per educare il popolo»

Una corte cinese ha processato in piazza otto lavoratori migranti per «educare il popolo alla legge», ha riportato oggi il giornale eterodiretto dal partito comunista The Beijing News. Il tribunale di Langzhong, nella provincia di Sichuan, ha giudicato gli imputati

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •