Google+

Cosa dice Benedetto XVI di Obama, Putin e Castro

settembre 9, 2016 Redazione

In “Ultime conversazioni”, il libro-intervista uscito oggi, il Papa emerito racconta i suoi incontri con i grandi della Terra.

Oggi è uscito in edicola e in libreria Ultime conversazioni, il libro-intervista di Benedetto XVI – Peter Seewald. Fra le numerose anticipazioni del libro, pare a noi manchi quella in cui il Papa emerito esprime giudizi sugli uomini politici incontrati durante i suoi anni di Pontificato e precedenti. Papa Ratzinger, ovviamente, non si esprime sulle loro azioni e decisioni, limitandosi a raccontare le sue impressioni a livello umano durante i colloqui. Come è nel suo stile, Benedetto XVI è magnanimo nel ricordare ciascuno dei suoi interlocutori, esprimendo, talvolta, una particolare simpatia o ammirazione per alcuni di loro (Vaclav Havel e Shimon Peres, ad esempio). Qui di seguito riportiamo i passi in cui parla di Barack Obama, Vladimir Putin, Fidel Castro.

OBAMA. «È un grande politico naturalmente, che sa come si ottiene il successo. Ha determinate idee che non possiamo condividere. Con me tuttavia non si è comportato come un tattico ed è anche una persona riflessiva. Ho avuto la sensazione che cercasse un punto di incontro e ascoltasse».

PUTIN. «[L’incontro con Putin fu] interessante. Abbiamo parlato tedesco, lo conosce perfettamente. Non abbiamo fatto discorsi profondi, ma credo che egli – uomo di potere – sia toccato dalla necessità della fede. È un realista. Vede che la Russia soffre per la distruzione della morale. Anche come patriota, come persona che vuole riportarla al ruolo di grande potenza, capisce che la distruzione del cristianesimo minaccia di distruggerla. Si rende conto che l’uomo ha bisogno di Dio e ne è certo intimamente toccato. Anche adesso, quando ha consegnato al papa [Francesco] l’icona, ha fatto prima il segno della croce e l’ha baciata…».

CASTRO. Cosa ha provato a incontrare Fidel Castro? «Fu a suo modo commovente. È un uomo anziano e malato, eppure molto presente e con ancora una certa vitalità. Non credo che potrà mai affrancarsi dalla sua struttura mentale in cui è cresciuto. Vede però che i rivolgimenti della storia mondiale costringono a riconsiderare alcune questioni, soprattutto quella religiosa. Mi ha pregato di mandargli dei libri». E lei lo ha fatto? «Gli ho fatto avere l’Introduzione al cristianesimo e qualche altro volume. Non è il tipo d’uomo da cui ci si dovrebbe aspettare una conversione, tuttavia vede che le cose sono andate diversamente e che ciò richiede un’ulteriore riflessione».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. David says:

    …interessante, il profilo di Putin ne esce molto meglio di quello di Obama, a conferma di certe mie sensazioni personali…

  2. Mappo says:

    Mi piacerebbe, ma so che è impossibile, vedere condensato in poche righe, come per Ratzinger, il pensiero di Francesco su Obama, Putin e Castro..

  3. Menelik says:

    Quanto sono distanti le nostre posizioni da quelle del nuovo corso americano !!!!!
    La Nato sta cominciando a diventare, più che un’alleanza militare di mutuo interesse, una specie di camicia di forza.
    Caduto il muro di Berlino, la Nato non ha più lo stesso significato di prima.
    Adesso è solo un’alleanza per guerre neocoloniali le cui conseguenze sono, tra l’altro, lo sterminio di Cristiani in Asia.
    Anche in Europa, la vera Europa sta diventando il gruppo di Visegrad.
    Attendiamo il risultato delle elezioni austriache il 2 ottobre, e vedremo se questa Europa di finanzieri massoni si prende un’altra mazzata.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.