«Che carino quel vestito, ma dove l’avrà preso?». La risposta è su The Hunt

Sul sito di Tim Weingarten gli utenti pubblicano le foto degli oggetti che vorrebbero acquistare e chiedono agli altri “cacciatori” di aiutarli a scoprire rivenditore e prezzo

Quante volte ci è capitato, in giro per la città guardando distrattamente i passanti o sfogliando una rivista, di notare un abito che si sarebbe piaciuto indossare, un paio di scarpe tanto strane quanto accattivanti, un ciondolo particolare o semplicemente un cane buffo mai visto prima. Già, ma come fare a capire dove poterli trovare ed eventualmente comprare? A volte la ricerca finisce in un nulla di fatto e il nostro oggetto del desiderio scompare dai nostri pensieri.

CACCIA APERTA. La stessa domanda se l’è posta Tim Weingarten, che spesso, sfogliando una rivista, strappava le pagine delle cose che lo interessavano. Poi ha cominciato a notare che le cose più interessanti le scovava sempre sui social network e dall’incrocio delle due esperienze è nata la sua intuizione. Si chiama The Hunt ( “la caccia”) ed è una piattaforma che Weingarten ha messo in piedi per permettere alle persone di trovare ciò che stanno cercando e scoprire dove poterlo acquistare.

SOCIAL COMMERCE. Il sistema è molto semplice: dopo l’iscrizione la caccia è ufficialmente aperta. Basta caricare la propria foto, attraverso un semplice link oppure servendosi di un collegamento a Pinterest, Instagram e Tumblr, per condividere con gli altri utenti l’oggetto dei desideri. Una volta caricata la foto, il cacciatore inserisce una breve descrizione e la cifra che sarebbe disposto a spendere per aggiudicarsi il prodotto. Da quel momento non deve far altro che aspettare i suggerimenti degli altri utenti e magari, nel frattempo, dare una mano agli altri hunter a trovare quello che cercano. Un’idea utile sia per gli aspiranti compratori che per i venditori, che si collegano su The Hunt per scoprire quali, fra i loro prodotti, piacciano maggiormente ai consumatori. Tra le foto maggiormente pubblicate dai migliaia di cacciatori ci sono gli abiti, seguiti dagli accessori moda e dalle scarpe. Ma si trovano anche ombrelli, oggetti d’arredamento, buffi cagnolini e persino i vestiti indossati da alcune eroine Disney. Perché, al giorno d’oggi, ogni desiderio può diventare realtà.