Anche i terroristi di Al Qaida fanno le primarie

Al Qaida ha eletto Zawahiri «dopo il completamento delle dovute consultazioni». A Roberto Saviano piaccono le rivoluzioni confuse. Per il Fatto quotidiano sono pochissimi i giornali che hanno appoggiato il referendum. Queste e altre orazioni dai quotidiani di oggi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

DOMANDE SCOMODE. I giovani sono tornati. Il bene comune è di nuovo al centro della scena dopo anni di silenzio e individualismo?
Domanda di Annalisa Cuzzocrea a Roberto Saviano, la Repubblica

CABRIOLET TURBO. «La macchina del fango è stata scoperta ma non sconfitta».
Roberto Saviano, la Repubblica

RIVOLUZIONE&CONFUSIONE. Non c’è un percorso definito, né un unico programma. Tutto questo ha un sapore rivoluzionario.
Roberto Saviano, la Repubblica

MARKETING DELLA RESISTENZA. Come se un editore, davanti a uno scrittore che vende milioni di copie, preferisse rinunciarvi perché quell’autore parla a troppe persone.
Roberto Saviano, la Repubblica

RARISSIME. Ma i referendum li hanno vinti i partiti? O non piuttosto i “comitati” che li hanno promossi, le rarissime testate che li hanno appoggiati fin dall’inizio.
Paolo Flores d’Arcais, il Fatto quotidiano

ARRESTARLO NO? Zawahiri nuovo capo di Al Qaeda. Gli Usa: «Uccideremo anche lui».
Titolo del Corriere della Sera

ANCHE I TERRORISTI FANNO LE PRIMARIE. «Il comando generale di Al Qaida, dopo il completamento delle dovute consultazioni, annuncia la nomina a capo del gruppo dello sceicco dottor Abi Mohammed Ayman al-Zawahiri».
Comunicato di Al Qaida su un sito islamista tradotto dal Sole 24 Ore

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •