Vi aspetto fuori (bellicoso invito a partecipare alla Colletta Alimentare)

Questo post non è destinato ai lettori di Tempi, loro già sanno cosa fare. No, questo post è dedicato a tutti quelli che, nei mesi scorsi e dall’alto dei loro programmi e giornali, hanno infamato Cl in tutti i modi.

Sabato 24 è la giornata della Colletta Alimentare, un immenso e straordinario gesto di carità attraverso il quale un popolo intero si fa prossimo al suo stesso popolo.

Bene, se a causa di tutte le scemenze che avete scritto e detto sulle tangenti di Finmeccanica, sul sistema di potere in Lombardia, sulla corruzione di questo e di quello; se a causa di tutto questo parlare a vanvera verrà raccolta anche solo una scatoletta di tonno in meno rispetto all’anno scorso, giuro che vi vengo a cercare con il sodomino (non fatevi ingannare dal diminutivo) che vedete in figura e il cui utilizzo non ha bisogno di spiegazioni.

Quindi, per evitare spiacevoli discussioni sulla priorità degli orifizi, sarebbe auspicabile che partecipaste anche voi, insieme a noi, alla Colletta cosicché essa raggiunga un risultato record.

Non solo vi e ci saranno grati migliaia di poveri, ma tutti noi insieme potremo tirare una gran boccata d’aria, certi di aver contribuito a qualcosa di grande. Vi aspetto fuori dal supermercato, disarmato, of course.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •