Alla Barca di Rho sanno valorizzare perfino l’aguglia, un tripudio di felicità ittica

Ancora pesce, ancora famiglie pugliesi salite al nord. Stavolta siamo a Rho (Mi), la città famosa per la nuova fiera di Milano. Attorno, le industrie e le piccole fabbriche della Milano che produce. La Trattoria La Barca è quasi un’oasi, col suo ambiente fresco ed elegante. In realtà non è una trattoria, ma un autentico ristorante, dai bicchieri e dalle apparecchiature di tono.

La famiglia Virgilio, barese col certificato, è qui da decenni. Uno dei fratelli, Andrea, sta in sala: ha fatto le elementari a Bari Vecchia, poi è venuto qui con tutti gli altri, e oggi sfoggia, per civetteria, un bel paio di bretelle gialle e la camicia coi gemelli di seta.

La carta sceglie di giocare più su qualità che su quantità: non molte proposte, ma tutte di cura maniacale. L’antipasto della Barca, in più portate, ne è un esempio: la piovra con vellutata di porri, i gamberi alle arance, il carpione di pesce aguglia (onore al merito, chi valorizza il pesce azzurro va premiato), il tonno rosso scottato alla mediterranea. Se no, il cestino di polpo di scoglio o la selezione di crudi, secondo la tradizione pugliese.

Si va sul semplice coi primi: spaghetti alle vongole, orecchiette sempre alle vongole, ravioli di branzino. Stupendo il risotto alla pescatora, fatto come si deve, con l’impiego del brodo di pesce e della testa di pescatrice e scorfano, oltre che coi molluschi, nonché impreziosito da una battuta di scampi crudi di Mazara.

Di secondo, pesci di grossa pezzatura con cottura a piacere, oppure un leggero, straordinario fritto di mare che Andrea suggerisce di gustare senza il limone (e già qui parte l’applauso) ma con pepe appena macinato, alla maniera dei marinai.

I dolci in questi locali a volte sono poco curati. Non qui: provate il semifreddo di cassata con salsa di Moscato di Pantelleria. La lista dei vini è ben curata. Andrea e gli altri in sala sono affabilissimi.

Conto di circa 65-70 euro, per tanta felicità ittica. A pranzo ci sono anche menù meno cari, non obbligatori.

Per informazioni
Trattoria La Barca
www.trattorialabarca.it
Via Achille Ratti, 54 – Rho (Milano)
Tel. 02.9305534
Chiuso il martedì

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •