Tra natura e civiltà l’uomo si interroga nelle opere di Tommaso Chiappa

Ancora natura e ancora cultura nelle opere di Tommaso Chiappa, artista palermitano protagonista della scena contemporanea nazionale. Con una nuova doppia mostra, intitolata Nature incontaminate, a cura di Rita Ferlisi e Mariapia Bruno – aperta dal prossimo 18 aprile a Milano, presso l’Antica Focacceria S. Francesco, e dal 27 aprile a Palermo, nella sede storica dell’Antica Focacceria S.Francesco – il pittore palermitano invita a riflettere sull’incontro scontro tra la Terra-Gaia, imperiosa Dea ed essere vivente, e la società civilizzata, due facce dello stesso globo su cui si muove l’uomo.

 

Nella visione dell’artista, che possiamo ammirare fino al 31 maggio 2013, l’uomo ha perduto la propria centralità e smarrito il proprio senso, e la Natura diventa oggetto di una visione destrutturante estranea alla mimesi (colore e sfondo non sono mai realistici, ma fortemente simbolici). I quadri si stagliano poi in un luogo insolito, dove la riuscita si gioca sulla contaminazione creativa tra tradizioni gastronomiche e nuove forme d’arte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •