Sulle giostre di Carsten Höller

Carsten Höller, artista vincitore dell’Enel contemporanea Award 2011, regala un’esperienza indimenticabile grazie alle sue giostre. Al momento ludico tanto amato da adulti e bambini nelle serate al Luna park, si aggiunge un’atmosfera suggestiva, ricreata all’interno del Macro di Roma, che modifica la nostra percezione dello spazio generando una visione rallentata della realtà

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una doppia giostra dal fascino tanto felliniano quanto postmoderno: questa è l’opera vincitrice dell’Enel contemporanea Award 2011, l’iniziativa, giunta alla sua quinta edizione, che prevede ogni anno la realizzazione di opere sul tema dell’energia da parte di artisti internazionali. Premiata lo scorso 2 giugno a Venezia da un giuria internazionale, in occasione della 54esima Esposizione Internazionale d’Arte di cui Enel è Main Sponsor, l’opera è stata creata da Carsten Höller (Bruxelles 1961). Laureato in Agronomia e specializzato in fitopatologia, l’artista ha conquistato il mondo dell’arte nel corso degli anni 90 con il suo approccio pseudo-scientifico. Battezzata Double Carousel with Zöllner Stripes, la giostra sarà visibile dal prossimo 2 dicembre al 26 febbraio 2012, presso il Macro (Museo d’Arte Contemporanea Roma) di Roma.

 

Qui il pubblico potrà interagire con le due giostre che, muovendosi lentamente in senso opposto, permetteranno ai visitatori di salire e scendere liberamente, come fossero enormi mulini o macine in cui le persone, sedute sopra, si avvicinano e si allontanano in un moto rotatorio costante. Sarà un’esperienza ben diversa da quelle che possiamo normalmente avere nei Luna Park. Sulle pareti infatti, linee visive dalle trame apparentemente incrociate (Zöllner Stripes), creeranno un effetto di grande suggestione che modificherà la nostra percezione dello spazio, generando una visione rallentata della realtà. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •