Il mio amico Stefano Borgonovo, compagno di battaglia, esempio per tutti

Vorrei salutare Stefano Borgonovo, un mio caro amico che ci ha lasciato e che, come me e molti di noi, ha combattuto la Sla.

Purtroppo “la stronza”, come la chiamava lui, ha preso il suo corpo, ma non ha potuto rubarci ciò che lui ci ha lasciato: la forza del suo esempio che niente potrà portare via.

Stefano ha combattuto la Sla strenuamente. Le ha dato battaglia come pochi hanno saputo fare. Ha costituito la “fondazione Borgonovo” a favore della ricerca.

Adesso ci ha lasciato, ma la Sla non ci “ruberà” ciò che ci ha regalato. Spesso i grandi uomini non si riconoscono dai gesti eclatanti, ma dalla loro capacità di accettare le infauste condizioni date, dare battaglia, mostrare a tutti che anche un malato è una persona, è una vita.

CIAO CAMPIONE, CIAO MIO CARO AMICO, CIAO STEFANO!

Contenuti correlati

Video

Lettere al direttore

Foto

Welcome Back!

Login to your account below

Create New Account!

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist