Pisapia e Majorino: quant’è bella l’estate in città

Pisapia ricorda al Corriere che il sindaco e gli assessori sono con i milanesi anche ad agosto. Melita Toniolo dice la sua sulla depilazione, Paola Ferrari sui tamarri, i custodi di Villa Giulia sugli etruschi. Le orazioni dai quotidiani di oggi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

INQUISIZIONI «Su Facebook sono già oltre 95 mila i “mi piace” accanto al gruppo intitolato: “Vaticano pagaci tu la manovra fiscale”» dal Corriere della Sera

ESTATE IN CITTA’ «…i milanesi che cerco il più possibile di incontrare, e che ho incontrato anche in questo mese di agosto»
lettera di Giuliano Pisapia al Corriere della Sera

SCELTE SCOTTANTI «L’assessore Majorino ha poi rinunciato alle ferie tornando a Milano in questi giorni torridi per seguire personalmente l’attuazione del Piano anticaldo a favore degli anziani»
lettera di Giuliano Pisapia al Corriere della Sera

CASALINGHE DISPERATE
“Sesso solo con mio marito, il piacere non so cosa sia”. Annalisa, casalinga di 81 anni, vedova
titolo di una testimonianza all’interno della terza puntata dell’inchiesta “Noi e il sesso”, Panorama

PAROLE SANTE/1 «I comici? Non sanno sedurre»
Melita Toniolo, intervistata da Pietrangelo Buttafuoco, Panorama

PAROLE SANTE/2 «A me piace su tutti l’uomo che lavora. Li voglio sporchi, un po’ selvaggi, pelosi. I depilati, diciamolo, sono orrendi»
Melita Toniolo, intervistata da Pietrangelo Buttafuoco, Panorama

RIFORNIMENTO «Ogni mattina, a Milano, mi presento al distributore di benzina solo per bearmi della vista di un ragazzo che sta alla pompa»
Melita Toniolo, intervistata da Pietrangelo Buttafuoco, Panorama

 

PROBLEMI DI FONETICA «In estate al museo stacchiamo 150 biblietti al giorno, il doppio in primavera con le scolaresche. Sa, “etrusco” è una parola che un po’ spaventa, sembra difficile».
Il custode del museo Villa Giulia a Roma, intervistato da Repubblica

 

PUNTI DI VISTA «Il mio problema era un altro, era mio fratello più grande per il quale avevo un’adorazione sconfinata. Gli stavo sempre dietro, lo volevo proteggere, non lo lasciavo mai. Quando andava a lamentarsi con mia madre ci rimanevo male, ma poi riprendevo la mia missione di proteggerlo. Naturalmente abbiamo un rapporto bellissimo».

Valeria Solarino, intervistata da Repubblica

 

ABBASSO I TAMARRI «Da mamma spero di vedere in tv, sulla Rai in primo luogo, meno reality e più cultura: ne abbiamo bisogno, i tamarri passano, la cultura resta».

Paola Ferrari, intervistata da Repubblica

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •