Google+

Mostra – Realtà e artificio, inclusione ed esclusione nelle opere di Gioacchino Pontrelli

febbraio 23, 2015 Mariapia Bruno

Pontrelli, Senza titolo, 2013Ne avevamo parlato un po’ di tempo fa di Gioacchino Pontrelli, quando è stato protagonista della mostra intitolata Comportamento Emergente presso la Galleria OltreDimore di Bologna. Adesso la sua pittura, volta ad alterare e trasformare quelle immagini standardizzate a cui la contemporaneità ci ha abituati, è protagonista della galleria Tornabuoni Arte Contemporary Art di Firenze, che ha appena inaugurato una retrospettiva monografica intitolata a suo nome, che resterà aperta fino al 29 marzo 2015. In mostra circa trenta opere, tra quadri e dittici realizzati usando alternativamente colori tradizionali, pitture industriali o pigmenti. Ogni singolo quadro suscita una certa curiosità che spinge ad una indagine visiva più approfondita.

<<Sospesa tra figurazione e astrazione, tra un iperrealismo visionario, a tratti ansiogeno, e una gestualità spontanea, eppure consapevole e calibrata – scrive il critico e curatore Federico Mazzoleni in un testo sull’artista dal titolo Specchi – l’opera di Pontrelli si pone all’insegna di un’immagine sdoppiante, attraverso la quale gli elementi presenti all’interno del quadro si trovano in un rapporto che è insieme dialettico e di frattura rispetto al contesto reale nel quale vengono immessi>>. Sono, dunque, opere che mettono insieme la realtà e l’artificialità, che sembrano alternare l’accoglienza e l’esclusione del pubblico dai luoghi rappresentati, che ci presentano vedute, paesaggi o stanze, immobili, ma allo stesso tempo caratterizzate da forme in divenire.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.