L’ex dimora del mecenate Sommariva ospita i maestri vetrai veneziani

Si cimentano con fiori, frutti e foglie i maestri vetrai veneziani protagonisti della mostra Giardini di vetro, inaugurata da pochi giorni presso la romantica Villa Carlotta immersa nel verde di Tramezzo e affacciata sul sempre suggestivo lago di Como. Si tratta di Lucio Bubacco, artista onirico che trae ispirazione dai bassorilievi etruschi, dalla mitologia, dalla religione, plasmando nuove forme con una tecnica espressiva unica, e di Diego Bottacin, con i suoi gioielli di ispirazione naturalistica dove l’importante non è la composizione finale, ma l’esaltazione di ogni singolo componente che la produce.

Aperta fino al 28 luglio 2013, la retrospettiva si arricchisce anche alla presenza di Silvia Rutolo, raffinata artigiana e designer della gioielleria in vetro – allieva del Maestro Bubacco – in veste di testimonial “per l’arte del vetro a lume” con il suo banco da lavoro attraverso il quale sorprende i visitatori con le dimostrazioni delle tecniche del vetro a lume, creando gioielli dal vivo ispirata dal contesto naturale dell’antica dimora del collezionistaSommariva.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •