La casta dei corrotti non pensa a vitalizi e privilegi, il casto Furio Colombo invece sì

Il deputato del Fatto quotidiano alle prese con l’antipolitica: sarà mica conflitto di interessi? Il Corriere prova tanta tenerezza per Obama, il presidente che soffre con noi. Fine vita, il Pd in una botte di ferro: se andasse male ci penseranno i giudici ad aggiustare la legge. Queste e altre orazioni dai quotidiani di oggi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PERÒ È ABBRONZATO. L’Obama ferito non è un perdente. Mostrandosi così si fa compatire, nel senso etimologico del termine. Dice agli americani: soffro con voi. Ha il coraggio di non porsi come super-uomo. Non si tinge i capelli.
Silvia Vegetti Finzi, Corriere della Sera

LA QUESTIONE ESTETICA. E gli uomini di potere? Lo sappiamo: c’è chi si tinge i capelli trapiantati. Chi ingrigisce come Obama.
Michele Farina, Corriere della Sera

HA PARLATO MONTANELLI. Ormai non è nemmeno un problema politico. È un problema energetico. Nel momento meno adatto per lui, Silvio Berlusconi ha esaurito la benzina. Non seduce e non indigna più. Annoia.
Massimo Gramellini, la Stampa

D’ACCORDO, CHIUDIAMO REPUBBLICA. Forse Berlusconi avrebbe fatto meglio a non parlare. In questi frangenti i discorsi vuoti sono peggio dei non discorsi.
Tito Boeri, la Repubblica

L’ALTERNATIVA. La ciccia non è facile da tirare fuori. Bersani è stato piuttosto dispersivo: «Presidente… eh… mica siamo qui… eh… a dirci questo e quello… no?… presidente!… eh?… vogliamo prenderci in giro?». Insomma, pretendeva che il premier si dimettesse così come Pierferdinando Casini, per la trentanovesima volta dall’inizio dell’anno, ha proposto un governo tecnico.
Mattia Feltri, la Stampa

E CON 560 MILIONI? Con sette miliardi e mezzo non si va lontano.
Eugenio Scalfari, la Repubblica

VIVA IL POTERE GIUDIZIARIO-LEGISLATIVO. Che cosa succederà quando il testo (della legge sul fine vita, ndr) passerà anche in Senato? «Che verrà modificato a colpi di sentenza. Accadrà come sta già succedendo per la legge 40 sulla fecondazione assistita, nessuno ne parla più ma le coppie si rivolgono ai giudici e le sentenze hanno modificato la legge».
Livia Turco (Pd) intervistata dal Corriere della Sera

GIUSTO? Il giudice: farmaci salvavita, giusto dire no.
Titolo della Stampa

HAI VOLUTO LA BICICLETTA… I magistrati di Karlsruhe hanno stabilito che un genitore divorziato che si occupa di un bambino deve trovare un impiego a tempo pieno. Non solo non può contare troppo sugli alimenti dell’ex partner (…), ma non può rivendicare il diritto a un lavoro part-time per stare a casa con il figlio dopo il terzo anno di età.
Paolo Lepri, Corriere della Sera

SOLUZIONE FINALE. Altrimenti, si potrebbe dire, c’è un altro modo di risolvere il problema: rinunciare ad avere figli.
Paolo Lepri, Corriere della Sera

MANCA SOLO MASI. Rai, anche Ruffini verso La7, ultima trattativa con il dg Lei
Titolo della Repubblica

CONTRORDINE, TUTTI AL MACDONALD’S. I grandi anziani hanno un patrimonio del Dna capace di contrastare i danni di comportamenti poco sani.
Nir Barzilai, direttore del centro di ricerca sull’invecchiamento dell’Einstein College of Medicine di New York, intervistato dalla Repubblica

ANCOR MEGLIO FORMICHE E PICCIONI. Il menù che salva l’ambiente. Mangiare tacchino e tonno è più “ecologico” che cibarsi di bistecche e salmone. Così una dieta intelligente abbatte le emissioni.
Titolo e sommario della Repubblica

INSOMMA, VENDERE UN PO’ DI PIÙ. Il loro impegno è «contrastare i deserti e le derive che il consumismo e il capitalismo hanno prodotto nel campo della cultura».
Mario Baudino sul manifesto del “movimento dei trenta-quarantenni”, la Stampa

IO INVECE SÌ. Chi entra in politica con progetti, propositi o accordi di corruzione non è attratto dagli stipendi e dai vitalizi.
Furio Colombo, deputato del Pd, il Fatto quotidiano
 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •