Inter e Milan senza gol abbattono l’autostima? Non quella di Severgnini

IMPOSSIBILE. Inter e Milan senza gol abbattono l’autostima?
Titolo di un articolo Beppe Severgnini, Corriere della Sera

EH? L’autostima di Milano è scesa sotto i tacchi (e le strade sono bagnate).
Beppe Severgnini sulla crisi di Inter e Milan, Corriere della Sera

CI SI POTREBBE ADDIRITTURA CAMPARE. Capite perché il calcio, nonostante schifezze & scommesse, funziona? Perché fornisce infinite occasioni di discussione e dibattito, analisi e ambizione, rimorso e rimpianto (Eto’o! Ibra!), pentimento e riscossa (speriamo).
Beppe Severgnini sulla crisi di Inter e Milan, Corriere della Sera

FACENDO TURBINARE LA BELLA CHIOMA. Davanti all’improvvisa goffaggine calcistica, Milano scuota la testa collettiva: un modo per guardare di qua e di là, evitando di fissare troppo a lungo la realtà politica ed economica.
Beppe Severgnini sulla crisi di Inter e Milan, Corriere della Sera

IO E IL MIO AMICO LIBES. Ho conosciuto l’architetto Libeskind, avrei dovuto dirglielo: nella nostra CityLife, il pallone non mancherà mai.
Beppe Severgnini sulla crisi di Inter e Milan, Corriere della Sera

NE DEVONO MANGIARE DI PAGNOTTE, EH? “For San Siro, read San Zero”. Per San Siro, leggi San Zero. Gli inglesi (The Guardian) fanno gli spiritosi.
Beppe Severgnini sulla crisi di Inter e Milan, Corriere della Sera

AH, COME GLIELE CANTO ALLA BARBARA! Certo sarebbe stato meglio vendere Pato e tenere Ibra e Thiago, ma al cuore non si comanda (alla padroncina, nemmeno).
Beppe Severgnini sulla crisi di Inter e Milan, Corriere della Sera

E SAPESTE QUANTO DONA A ME. Stramaccioni e Allegri sono bravi e seri, anche se non hanno il carisma sulfureo di Mourinho: in una fiction Rai potrebbero ambire, al massimo, al ruolo di vice-commissario. Ma il tempio di San Siro dona anche a loro un’aura fascinosa.
Beppe Severgnini sulla crisi di Inter e Milan, Corriere della Sera

———–

È ROBIN CHE DÀ DI CORNUTO A ER BATMAN. Adesso raccontano di un Berlusconi «amareggiato», deluso, assolutamente colpito da «una vicenda squallida» le cui dimensioni non immaginava ma della quale oggi certo non sottovaluta la portata.
Paola Di Caro sul caso Lazio, Corriere della Sera

CANDIDEREMO ER SPIDERMAN. Questo è solo l’inizio. Adesso si cambia tutto.
Silvio Berlusconi sul caso Lazio, Corriere della Sera

FUORI TUTTI QUELLI CHE SI CHIAMANO BRUCE. Oggi il segretario (Alfano, ndr) vedrà, assieme a Berlusconi, i capigruppo e i coordinatori delle Regioni per capire (…) se altri Fiorito si aggirano a minacciare l’esistenza stessa di un partito in crisi nera.
Paola Di Caro sul caso Lazio, Corriere della Sera

———–


MO’ TE MENO. Improvvisati, presi con le mani nella marmellata.
Diego Della Valle attacca Sergio Marchionne e i vertici Fiat, Corriere della Sera

E IO TE CORCO. Non parliamo di gente che fa borse. La smetta di rompere le scatole.
Sergio Marchionne replica agli attacchi di Diego Della Valle, Corriere della Sera

WOULD YOU LIKE A CUP OF TEA? Siccome parliamo di persone di qualità, spero ci sia un confronto serio e non fatto di polemiche né di battute.
Luca Cordero di Montezemolo cerca di riportare la pace tra Diego Della Valle e Sergio Marchionne, Corriere della Sera

———–


DIAMO LAVORO ALLE COPPIE GAY. I cattolici prendono le distanze dalla posizione del sindaco Pisapia, favorevole all’adozione per le coppie gay. E don Virginio Colmegna lancia un appello: «Ci sono altri problemi e priorità. Parliamo piuttosto della crisi del lavoro».
Elisabetta Soglio, Corriere della Sera Milano

UELÀ CHI SI RIVEDE. Tirata di Ahmadinejad all’Onu: «Israele è destinato a sparire».
Titolo del Corriere della Sera

MANCO FOSSE IL SITO DEL CORRIERE. Frasi private che diventano pubbliche: l’incubo di chiunque usi email o social network ieri – secondo molte testimonianze – potrebbe essersi realizzato quando nelle pagine di Facebook accessibili a tutti sarebbero comparsi messaggi personali scritti anni fa.
Leonard Berberi e Stefano Montefiori, Corriere della Sera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •