Imu, l’ex pm del Fatto fa il professorino di matematica col Pd. Ma i conti sono tutti sbagliati

Oggi sul Fatto quotidiano appare a pagina 22 un articolo in cui l’ex magistrato Bruno Tinti fa la ramanzina al Partito democratico perché sull’Imu si fa prendere per il naso da Berlusconi e compagnia. Le urgenze per il paese sono altre, secondo Tinti, ma visto che il Pd tiene tanto a farsi dettare l’agenda da quel condannato di un Cavaliere, bè, «ragazzi», almeno «compratevi un pallottoliere», scrive l’ex toga: è facilissimo trovare soluzioni per esentare più gente possibile dalla tassa sulla prima casa senza perdere il gettito previsto dallo Stato. E giù un articolo pieno di ironie e frecciatine tipo «caro Pd, impara a contare», «quelli del Pd sono proprio strani. Non ne fanno una giusta, buoni o cattivi che siano», e se fossero «gente dabbene, che lavora nell’interesse del paese, (…) saprebbero subito cosa si dovrebbe fare con l’Imu sulla prima casa».

Una vera e propria lezioncina di matematica scodellata con la spocchia del professorino saccente. Peccato che si basi su dati di questo tipo:

«La gente che paga l’Imu – spiega Tinti – è divisa in 6 fasce (questi dati sono tratti dal sito del Ministero del Tesoro): 
1) 5 milioni, con reddito annuo fino a 10.000 euro, pagano, in media, 187 euro (gettito 5 milioni di euro);
2) 7,5 milioni, con reddito annuo da 10.000 fino a 26.000 euro, pagano, in media, 195 euro (gettito 7,5 milioni di euro);
3) 4,2 milioni, con reddito annuo da 26.000 fino a 55.000 euro, pagano, in media, 267 euro (gettito 4,2 milioni di euro);
4) 500.000, con reddito annuo da 55.000 fino a 75.000 euro, pagano, in media, 382 euro (gettito 0,5 milioni di euro);
5) 380.000, con reddito annuo da 75.000 fino a 120.000 euro, pagano, in media, 455 euro (gettito 380.000 euro);
6) 180.000, con reddito annuo oltre 120.000 euro, pagano, in media, 629 euro (gettito 180.000 euro)».

I neretti li abbiamo aggiunti noi per facilitare i calcoli ai lettori. Poiché a questo punto tocca a loro tentare di capire come sia mai possibile che – come scrive sempre Tinti – in totale «il gettito Imu prima casa è pari a circa 4 miliardi». Impossibile? Ragazzi, se proprio non ci arrivate, compratevi un pallottoliere.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •