Il paese delle meraviglie di Alice nelle opere di Roberta Savelli

Lo spunto Roberta Savelli lo ha tratto dalla sua passione per l’Alice di Lewis Carrol, dove un vortice di numeri e immagini invadono il sogno della meravigliata bambina dall’abito blu e grembiule bianco che si risveglia improvvisamente. Lo scrittore, e matematico, è riuscito con la sua opere a indagare il controverso mondo della matematica teso alla sintesa e alla ricerca dell’ordine. Da qui la mostra Esercizi di matematica dove le eleganti figure nate dalla mente dell’artista si stagliano su fondi costellati da astri e definiti da un ordine meditativo mentale, che definisce anche i rigorosi paesaggi.

L’appuntamento espositivo è doppio, a Torino, presso la Galleria Eventinove da domani fino al 29 giugno, dove a spiccare è una carta da parati con un fondale dove le figure assumono le posizioni yoga del Saluto al sole, e a Milano, presso la galleria Marcorossi artecontemporanea dal prossimo 23 maggio al 29 giugno 2013.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •