Gangster e pistoleri americani in mostra presso l’American Museum in Britain

Intriga già dal titolo, che fa un po’ il verso a Il buono, il brutto, il cattivo di Sergio Leone, la mostra Gangster & Gunslingers. The Good, the Bad & the Memorabilia (Gangster & Pistoleri. Il Buono, il Cattivo & il Memorabile) che aprirà i battenti dal prossimo 23 marzo fino al 3 novembre 2013 presso il The American Museum in Britain nella cittadina di Bath, non molto distante da Londra. Ogni epoca produce dei personaggi che diventano leggenda, come Buffalo Bill, Calamity Jane, Bonnie and Clyde, ma questa volta la mostra inglese racconta di quegli eroi del west, che viaggiavano varcando le frontiere americane lasciando i confort urbani, fuggitivi e ricercati, spesso con una grossa taglia sulla loro testa.

Tra pistole, proiettili, borse da medico è possibile anche vedere da vicino una delle due maschere di morte di John Dillinger con il foro d’uscita del proiettile, visibile sotto il suo occhio destro, che lo ha ucciso quando fu assalito fuori da un cinema di Chicago nel 1934. Una raccolta di cimeli resa possibile grazie alla collezione americana e all’archivio hollywoodiano di David Gainsborough Roberts che afferma di essere veramente contento che <<la vasta gamma di oggetti della mia collezione possono essere esposti in un luogo magnifico e appropriato come l’American Museum>>.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •