Fumetto – Lucca Comics 2016, i 50 anni

downloadCome ogni anno torna Lucca Comics & Games, il più grande festival italiano dedicato ai fumetti, che raduna nella splendida cittadina toscana migliaia di appassionati. Nel 2016 ricorre la cinquantesima edizione, un numero importante che mostra il radicamento di questa realtà nel nostro paese, e che solo negli ultimi anni ha finalmente potuto raccogliere i frutti di un lento lavoro. Se prima i fumetti erano visti come qualcosa di infantile, oggi finalmente è materia comune, imprescindibile per chiunque lavori nel settore dell’intrattenimento. Ed è proprio uno degli alfieri del fumetto italiano contemporaneo, Zerocacalcare, a firmare la locandina e ad interpretare il tema dell’anno: il luccicante oro dei gioielli che la manifestazione si merita.
Parlare del programma di Lucca Comics è sempre impresa ardua e disperata. Rimandiamo volentieri al sito, dove il lettore potrà trovare ciò che più lo ispira. Noi ci limitiamo a segnalare, rapidamente, i momenti imprescindibili della cinque giorni:
  • Frank Miller, il maestro americano del fumetto supereroistico, grazie alla collaborazione con RW Edizioni, parteciperà all’edizione del Cinquantenario. Autore di alcuni tra i più affascinanti capolavori di tutti i tempi, come – tra l’altro – “Sin City” e “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro”, Miller rappresenta i vertici del fumetto mondiale, capace di recuperarne le tradizioni e farle evolvere potentemente. Con lui, in un incredibile dialogo, sarà presente Milo Manara, un altro maestro del fumetto e dell’illustrazione, un vero campione tutto italiano. Saranno presenti al Teatro del Giglio martedì 1 novembre alle ore 15.30;
  • Un altro maestro italiano, stavolta per il fumetto umoristico, presente a Lucca, sarà Giorgio Cavazzano. L’ideatore di uno stile personale, unico ed immortale lascerà le sue impronte nella 16-10-21-_comnew__manara___miller_internaWalk of Fame dedicata ai grandi fumettisti, e condurrà una lectio magistralis domenica 31 ottobre all’Auditorium Fondazione Banca del Monte;
  • A rappresentare i libri saranno presenti Terry Brooks, autore della celebre saga di Shannara, e Stefano Benni, che non ha bisogno di presentazioni. E per la musica, la voce di Cristina D’Avena in concerto venerdì 29;
  • Sugli altri ospiti a fumetti, ne abbiamo una valanga, per gli editori più  disparati, e ci limitiamo ad un banale elenco: i big di oggi come Gipi, Leo Ortolani, Roberto Recchioni e Sio, ma anche, per citarne alcuni, (da Bao) Scottie Young, Dustin Nguyen, Giacomo Bevilacqua; (da Beccogiallo) Sarah Andersen; (da ReNoir) Matthieu Bonhomme, Daniel Lieske; (da Hollow Press) Paolo Bacilieri; (da RW Edizioni) Lee Bermejo, Giuseppe Camuncoli; (da Lizard) Vittorio Giardino, Tuono Pettinato, Stefano Disegni; (da EdizioniBD) Francesco Francavilla, Marcello Quintanilha; (da Coconino) Leila Marzocchi, Davide Reviati; (da Star Comics), Francis Portela e Miki Monttlò, e ancora (da Magic Press) Don Alemanno e (da SaldaPress) Charlie Adlard, il disegnatore della celeberrima serie a fumetti “The Walking Dead” diventata un cult degli ultimi anni…

… e si potrebbe continuare a lungo, ma preferiamo non tediare ulteriormente i nostri lettori. Quello che possiamo fare è augurare una: buona Lucca a tutti!

P.s. Piccolo aggiornamento dopo la chiusura. Lucca Comics ha sfondato il tetto dei 287’000 biglietti venduti, un grande successo di pubblico ben gestito e che ha permesso una mostra affollata ma più che godibile. Appuntamento dal 1 al 5 novembre 2017.

Lucca Comics & Games, dal 28 ottobre al 1 novembre

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •