Fotografia – La celebrazione del quotidiano di Daido Moriyama

01 MORIYAMA Tokyo 1978Immagine se ognuno di noi scegliesse di fotografare giorno per giorno: il nostro viso, la nostra casa, i luoghi che frequentiamo, le persone che conosciamo. Il racconto di intere vite sarebbe impresso in migliaia e migliaia di foto. C’è chi, questa scelta, l’ha fatta veramente. Il suo nome è Daido Moriyama. E’ un fotografo giapponese che ha realizzato il suo percorso creativo fotografando ogni giorno, dedicando un’intera vita alla celebrazione del quotidiano. Le sue immagini sono in bianco e nero, spesso sfocate, graffiate, sovraesposte o segnate. Sono al contempo immagini libere, sciolte da qualsiasi vincolo con i luoghi d’origine dell’artista, o con le convenzioni sociali che lo hanno circondato.

06 MORIYAMA HighwayProtagoniste sono spesso le donne, con i loro volti seducenti e imbellettati da matite e rossetti, colte allo specchio, o nell’intimità della loro camera da letto. O ancora mani che si stagliano su uno sfondo lontano, dietro le quinte teatrali, gallerie e strade. Scatti che possiamo ammirare dal prossimo 22 novembre fino al 25 gennaio 2015 presso il CIAC, Centro Italiano Arte Contemporanea, di Foligno, all’interno della mostra che prende il titolo Visioni del mondo.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •