Google+

Faceva cattivo tempo

aprile 21, 2018 Esserci

Faceva cattivo tempo anche e ci fu anche una tempesta sul lago di Tiberiade; e Pietro sosteneva già che non avrebbe potuto prendere dei pesci. Egli sostenne anche che sarebbero morti.
E vi era anche il cattivo tempo sotto i Romani. Ma Gesù non si tirò affatto indietro. Non dichiarò affatto forfait. Egli non si rifugiò affatto dietro la disgrazia dei tempi. (…)
Egli tagliò (corto). Oh, in un modo molto semplice. Facendo il cristianesimo. Intercalando il mondo cristiano.
Egli non incriminò, egli non accusò nessuno. Egli salvò.
Egli non incriminò il mondo. Egli salvò il mondo.

(C. Peguy – Véronique)

Difficile negare che ci sia grande confusione sotto il cielo. Prima e dopo le elezioni. Lo stesso popolo cristiano vive con fatica la propria condizione di minoranza. Esso, tuttavia, può essere provato, ferito, sconfitto, ma mai vinto: Egli non incriminò il mondo. Egli salvò il mondo. È l’annuncio di Pasqua.

Fare il cristianesimo, dunque.

Senza l’esperienza della comunione cristiana, senza la presenza della comunità cristiana negli ambienti, noi non avanziamo da nessuna parte. Si diventa, al contrario, preda dello spirito del tempo, dell’indifferenza, dell’inerzia e dell’accidia: insomma ci si perde, ci si logora, ci si addormenta.

La comunità cristiana è il luogo della nascita e della rinascita della persona. Il movimento che lentamente si dilata, impercettibilmente come l’erba cresce e rende più umano il mondo, ha origine qui. È da questa esperienza che si diventa capaci di giudizio e di costruzione.

Lo testimoniano le opere che da questo movimento sono nate: le scuole, i centri di aiuto allo studio ed al lavoro, le opere di carità, i giornali, i centri e le associazioni culturali, le imprese, la cooperazione internazionale e via discorrendo. Ma anche lo stesso lavoro quotidiano, la famiglia, le amicizie divengono costruttive ed esempio vivente di umanità e di speranza.

Dopo le elezioni la nostra proposta continua.

L’intangibilità della persona, la famiglia, la difesa della libertà, l’educazione, le comunità intermedie sono la nostra proposta: su questi temi incontreremo i politici più sensibili tra coloro che appartengono agli schieramenti tradizionalmente più vicini e anche tra coloro che militano nelle altre forze in campo.

La vita continua.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.