Donna vuole diventare uomo e poi mammo. I diritti dell’assurdo (sostenuti da assurdi cattolici)

Una donna di Bari ha deciso di cambiare sesso e diventare un uomo. Prima però di sottoporsi all’operazione ha preteso di far congelare alcuni suoi ovuli perché, è ovvio, non vuole rinunciare al proprio diritto di essere mamma, o mammo. Non ho idea di cosa sia politicamente corretto scrivere.

La frontiera dell’assurdo si sposta sempre più in avanti e presto, se non lei, qualcun’altra pretenderà di avere il diritto di cambiare sesso e poi diventare omosessuale oppure di far fecondare i propri ovuli da uno scimmione o da un beagle salvato da Green Hill o da chissà quale altra diavoleria la fantasia umana saprà inventare.

Ma non preoccupatevi. Ci sarà sempre un partito disposto a sostenere questi presunti diritti in nome del progresso e della civiltà e ci saranno sempre dei cattolici in quel partito disposti a far finta di niente in nome dell’opzione per gli ultimi.

Contenuti correlati

Video

Lettere al direttore

Foto

Welcome Back!

Login to your account below

Create New Account!

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.

Add New Playlist