De Magistris, il modesto: «Ero straordinariamente stimato»

Anche la manovra rientra nell’elenco delle leggi incostituzionali per le toghe. Il Fatto quotidiano tira fuori i suoi opinionisti di peso e le loro scomode verità: tutti i politici rubano e vogliono il potere. De Magistris pecca di modestia: «Che piaccio alle donne, oggettivamente, lo constato. Sbaglio a non sfruttarlo». Le orazioni del giorno

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E TI PAREVA. Le ultime modifiche alla manovra, annunciate dopo il vertice di Arcore, fanno scendere sul piede di guerra le toghe. Contro una disposizione che ritengono, secondo quanto scrive in una nota il Comitato intermagistrature, «incostituzionale».
Virginia Piccolillo, Corriere della Sera

IL RISPETTO INNANZITUTTO. Berlusconi, Bossi, Tremonti, Calderoli, Cicchitto, Maroni, Alfano, Gasparri. Una milizia intellettuale che in un qualsiasi altro paese rimpolperebbe – se non le galere – le file degli addestratori di cimici albine, me che in Italia signoreggia e soverchia.
Andrea Scanzi, il Fatto quotidiano

OPINIONISMO DA BAR/1. C’è poco da spiegare: rubano tutti. Tutti i politici hanno lo stesso interesse: avere il potere e fare i soldi. La via è comune.
Giorgio Bocca intervistato dal Fatto quotidiano

OPINIONISMO DA BAR/2. L’unico pericolo è che questa intera classe dirigente, per non andare in galera, faccia un golpe.
Giorgio Bocca intervistato dal Fatto quotidiano

SOLUZIONE FINALE. Bersani dovrebbe fare un passo indietro, considerando i suoi rapporti stretti con Penati? «Altro che far passi indietro. Dovrebbe fare un tuffo nel mare».
Giorgio Bocca intervistato dal Fatto quotidiano

RAIN MAN. Avevo un curriculum ottimo. La mia strada era spianata, nella magistratura. Ero straordinariamente stimato. Se non mi fossi intestardito (…) avrei avuto delle soddisfazioni enormi.
Luigi De Magistris nel libro-intervista di Claudio Sabelli Fioretti, il Fatto quotidiano

FACCELO VEDÉ. Il fatto di piacere alle donne è una cosa che sta là. Accade. (…) Non lo sfrutto e non lo utilizzo, e probabilmente sbaglio. In questo momento sarebbe molto utile sottolineare certi aspetti e dare importanza all’estetica. Che piaccio, oggettivamente, lo constato.
Luigi De Magistris nel libro-intervista di Claudio Sabelli Fioretti, il Fatto quotidiano

OPS. Sono diventati pubblici anche i nomi delle fonti di Wikileaks, persone che ora, specie in virtù della delicatezza delle informazioni diffuse, sarebbero in pericolo di vita.
Pierluigi G. Cardone, il Fatto quotidiano

PREMIO CHISSENEFREGA. Questa estate, dopo un incontro alla Milanesiana, mi son trovato a cenare con Umberto Eco e Maurizio Ferraris.
Emanuele Severino, Corriere della Sera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •