Conte si lamenta coi pm. Benvenuto in Italia

BENVENUTO IN ITALIA. Come mai non sono stato chiamato dal pm di Cremona prima di subire una perquisizione e di diventare un indagato? Mi sarei aspettato di essere sentito prima di essere indagato.
Antonio Conte, Corriere della Sera

IN UN CRESCENDO DI CAPELLI. La mia storia calcistica, prima di giocatore e poi di allenatore, parla chiaro: ho sempre mostrato correttezza e lealtà.
Antonio Conte, la Repubblica

DOCCE COMUNI. Avere dubbi sulla pulizia del calcio è il minimo, purtroppo.
Marco Tardelli, la Repubblica

LUOGOCOMUNISMO. Non potrebbe essere più rappresentativa di così: questa è l’Italia.
Gabriele Romagnoli sullo scandalo calcioscommesse, la Repubblica

ASPETTANDO LO SPORTING 5 STELLE. Ce n’è quanto basta per non fidarsi più del calcio giocato, al pari di quel che accadde vent’anni fa con i partiti. La politica è sopravvissuta a se stessa, provando a riformarsi senza grandi successi. E così accadrà con il pallone.
Giovanni Bianconi, Corriere della Sera

QUALUNQUE COSA VOGLIA DIRE. Come ricorda Perego? «Il classico ragioniere brianzolo; bravo, ma di basso profilo spirituale».
Bruno Vergani, ex memor Domini, intervistato da Ferruccio Pinotti sul segretario di Formigoni, Corriere della Sera

TI VEDO ARRAPATO/1. La domanda del giorno, al quarto piano del palazzo di giustizia di Milano, è: il presidente della Regione Lombardia è indagato, dopo l’ultimo interrogatorio di Daccò? O sarà almeno chiamato in procura a rispondere alle domande dei pm titolari dell’inchiesta sulla Fondazione Maugeri?
Gianni Barbacetto, il Fatto quotidiano

TI VEDO ARRAPATO/2. Ma ora a essere sotto osservazione è direttamente il presidente (Formigoni, ndr). Lo vedremo presto in procura?
Gianni Barbacetto, il Fatto quotidiano

HA PARLATO DON BOSCO. I fatti li ho letti sui giornali, non posso dir bene dal di dentro cosa succede. Dall’esterno di certo si vede che un’istituzione che si dichiara santa, santa non è.
Don Vinicio Albanesi, direttore della comunità Capodarco che assiste poveri e malati, intervistato da Alessandra Arachi sul Vatileaks, Corriere della Sera

CI SAREBBE ANCHE UN TAL GESÙ. Si deve prendere coscienza che oggi la Chiesa esiste perché esiste questa rete fitta e forte di solidarietà con il popolo. La Chiesa esiste perché ci sono i parroci, i missionari, i preti di campagna e di periferia.
Don Vinicio Albanesi, direttore della comunità Capodarco che assiste poveri e malati, intervistato da Alessandra Arachi sul Vatileaks, Corriere della Sera

MORTACCI SOIA. Anche in questo campo, quello dell’olio (ma non solo d’oliva), si ripete il confronto (…) tra Europa e Cina. Dove la forte domanda di olio di soia, unita a raccolti sotto le aspettative in Sud America, ha fatto schizzare verso l’alto il prezzo di una materia prima tipica di un Paese già in forte espansione. Quindi, dalla finanza all’olio, in Cina piove sul bagnato, in Europa tutt’altro.
Giovanni Stringa, Corriere della Sera

SOPRATTUTTO FANTASIA. Statua-provocazione a Roma, Berlusconi in una teca di fronte a Palazzo Chigi. Fa discutere Il sogno degli italiani, di Antonio Garullo e Mario Ottocento. Urbani: stravaganza. Veneziani: neorealismo.
Titolo e occhiello del Corriere della Sera

COSA TI LEGGO A FARE? Tanto lo sapete già: ha vinto Dario Franchitti.
Incipit dell’articolo di Alessandro Baricco sulla 500 Miglia di Indianapolis, la Repubblica

’A BARÌ, MA FACCI IL PIACERE. Finito l’inno, dagli spalti è salito un coro spontaneo, scandito, USA USA USA. (…) Se si fossero messi a gridare PACE PACE PACE, io personalmente mi sarei sentito un po’ più a casa.
Alessandro Baricco sulla 500 Miglia di Indianapolis, la Repubblica

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •