Bersani vuole i gay, Oliver Stone la Minetti

MA SIAMO PASSI? Noi del Pd siamo pronti a ogni evenienza naturalmente, però vogliamo dare il nostro passo, e terremo il nostro passo.
Pier Luigi Bersani presenta la “carta di intenti” del Pd, Corriere della Sera

PARACULI. Daremo sostanza normativa al principio riconosciuto dalla Corte Costituzionale per il quale una coppia omosessuale ha diritto a vivere la propria unione ottenendone il riconoscimento giuridico.
Pier Luigi Bersani presenta la “carta di intenti” del Pd, la Repubblica

PRATICAMENTE INGESSATI. Non siamo noi l’avventura, ma la solidità totale.
Pier Luigi Bersani presenta la “carta di intenti” del Pd, la Repubblica

QUELLI GIOVANI. Noi siamo quelli dei conti a posto, quelli delle riforme del mercato, quelli di Ciampi, di Padoa Schioppa.
Pier Luigi Bersani presenta la “carta di intenti” del Pd, la Repubblica

IN SFONDO AL CUORE. Decidere, come ha fatto Bersani, di presentare la carta di intenti con cui il Pd si candida a guidare il paese nella prossima legislatura, avendo alle spalle uno sfondo rosso che più rosso non si può, non è stata una mossa casuale.
Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

MARIO CAPAREZZA. L’Italia e l’Europa si stanno avvicinando alla fine del tunnel.
Mario Monti, la Repubblica

MORTI CONTENTI. Monti parla di «graduale schiarimento delle prospettive di stabilità dell’eurozona».
Andrea Garibaldi, Corriere della Sera

STRUNZ. Oggi è il giorno del «fronte del Nord». O dei «falchi». O dei rigoristi. Si chiamino come si vuole.
Giovanni Stringa, Corriere della Sera

1.900 SFUMATURE DI GRIGIO. E in Germania Deutsche Bank ha appena annunciato un calo dei profitti e un taglio di 1900 posti di lavoro nel mondo. Insomma, il quadro non è così «bianco e nero», come può sembrare a una prima, sommaria, occhiata.
Giovanni Stringa, Corriere della Sera

ALLA RIFFA E ALLA RAFFA. Mezz’ora prima delle dimissioni, Lombardo ha nominato due nuovi assessori.
Fabio Cavallaro, Corriere della Sera

TUTTO IL MONDO È PAESE. Avere nel cast la Minetti sarebbe un sogno.
Oliver Stone parla del suo prossimo film su Silvio Berlusconi, la Repubblica

SENZA CONTARE GLI AMICI. Facebook, Ubs accusa Nasdaq: «Per un errore, persi 300 milioni».
Titolo della Repubblica

PALLE/1. «Non hai le palle» non si può dire. (…) La Cassazione, che ha sdoganato i «vaffa» in mezzo al traffico, oppure «sei un rompicogl…» al vicino di casa, non tollera offese alle «virtù maschili». Che possono costare una condanna con risarcimento.
La Repubblica

PALLE/2. Chi pronuncia la frase «non hai le palle» commette reato «perché mette in dubbio non tanto la virilità dell’avversario, quanto la sua determinazione e coerenza. Virtù, che a torto o a ragione, continuano a essere connotative del genere maschile».
La Repubblica riprende una sentenza della Cassazione

NON HO LE PALLE. Si opera per diventare uomo. «Ma presto sarò mamma».
Titolo della Repubblica

VERSO IL RICONOSCIMENTO DELLE COPPIE SINGLE. Mamma per natura, sceglie di cambiare sesso, ma prima di sottoporsi all’intevento che la renderà uomo fa congelare i suoi ovuli. Succede al Policlinico di Bari.
Mara Chiarelli, la Repubblica

COME IL PDL. Dobbiamo costruire una grande squadra partendo dai giovani.
Silvio Berlusconi inaugura la stagione della sobrietà per il Milan, la Repubblica

POI È ARRIVATO CASSANO. «Sono nato in un mondo in cui non c’erano le parole per dirlo». Nichi Vendola descrive la sua esperienza omosessuale negli anni in cui era difficile raccontarla perché – come direbbe lui stesso – non vi era ancora un tessuto narrativo e ideologico condiviso.
Luigi Galella, il Fatto quotidiano

PAROLA DI TALENTO EMERGENTE. Affezionarsi ai campioni è giusto. Attenderci che non cambino, non invecchino, non si indeboliscano mai è invece sintomo della nostra malattia nazionale: la paura del nuovo, il timore del cambiamento.
Aldo Cazzullo, Corriere della Sera

SOPRATTUTTO NEL PRE-GARA. Federica Pellegrini (…) noi l’abbiamo amata.
Aldo Cazzullo, Corriere della Sera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •