Google+

Applausi a Oio e alla sua pajata alla cacciatora. Viva la cucina romana (anzi testaccina) in porzioni come si deve

ottobre 19, 2014 Tommaso Farina

ristorante-da-oio-a-casa-mia-roma-foto-tommaso-farina-1Carbonara, pajata, Totti e De Rossi. Più romani di così, si muore. È una bella idea, quella di andare a mangiare a Testaccio, quartiere tra i più popolari di Roma, un tempo terra di macellai oggi destinazione di movida giovanile. Al limite del quartiere, in via Galvani, pranzare o cenare Da Oio a Casa Mia è sempre una festa. È un prototipo dello spiritaccio e dell’allegria romana, quella che sorge attorno a una bella tavola con una buona cucina.

Nella piccola sala, coppe, coppette e soprattutto cimeli giallorossi: gagliardetti, manifesti, ricordini, foto della Maggica. Decisamente, qui sono romanisti. Ma vi daranno da mangiare anche se siete laziali o juventini: al timone c’è un’intera famiglia, che ha fatto del sorriso, della battuta e del professionismo il suo credo.

Cucina strettamente romana, anzi testaccina. In quest’ottica, non deve sorprendere un antipasto come il misto di lingua salmistrata, nervetti e fagioli: è la cucina del mattatoio, quella che oggi i gourmet riscoprono con giubilo, mentre una volta era pura sussistenza.

ristorante-da-oio-a-casa-mia-roma-foto-tommaso-farina-2Di primo, avrete ottimi rigatoni alla carbonara, con buon guanciale e uovo mantecato al punto giusto. L’alternativa è per i rigatoni all’amatriciana, alla pajata o al sugo di coda; per i tonnarelli cacio e pepe; per la pasta e patate; per gli gnocchi, solo al giovedì.

Proseguite con la coda alla vaccinara, il pollo alla cacciatora o la trippa alla romana, in porzioni non proprio piccole. Ma l’applauso scatta con la pajata alla cacciatora, l’intestino d’agnello (quello bovino è per ora bandito) brasato col vino bianco, l’aglio e il rosmarino: capolavoro assoluto. Tra i contorni, da sottoscrivere la buonissima cicoria ripassata con aglio e peperoncino. Chiusura con torta della nonna (ai pinoli), tiramisù o sbriciolata.

Vini? “Pochi ma boni”, dice la relativa carta: credeteci. Prezzi amichevoli: 35-40 euro a persona. Il servizio mette a disposizione grandi bavaglioni per non sporcarsi alle prese con la pasta. Peccato sia chiuso la domenica.

Per informazioni
Da Oio a Casa Mia
Via Galvani, 43 – Roma
Telefono 06.5782680
Chiuso la domenica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Brigida says:

    che bontà!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.