Antonio Ingroia non può fare a meno delle intercettazioni

Dario Di Vico denuncia le “improvvisate” analisi dell’Economist, Stefania Craxi si lamenta delle pessime barzellette di Silvio Berlusconi, Antonio Ingroia vuole più uomini e mezzi. Le orazioni del giorno

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COLF. Una sera, in un appartamento di New York, una donna ha annunciato allegramente alle ospiti: «Pagherei qualcuno perché facesse sesso con mio marito».
Annalena Benini cita la scrittrice Meg Wolitzer, il Foglio

HOBBIES. La riapertura di una discussione pubblica sulla (mancata) propensione dei giovani a misurarsi con la manualità ha senso.
Dario Di Vico, “I ragazzi italiani. Rivalutare il lavoro manuale”, Corriere della Sera

HAI DETTO “IMPROVVISATE”? Checché ne dicano le improvvisate analisi dell’Economist, i nostri distretti hanno ripreso a vendere.
Dario Di Vico, Corriere della Sera

PASSA AI CARABINIERI. Silvio deve smetterla di raccontare queste barzellette oscene: non gli fanno onore e non fanno ridere.
Stefania Craxi intervistata da A

AUTOCRITICA. I magistrati respingono le accuse del presidente del Consiglio. «Se ci sono prove o documenti, le si portino – dice Luca Palamara –, se però non ci sono, allora sono affermazioni calunniose».
Al. T., Corriere della Sera

TOGHE DRITTE. Ma i magistrati rifiutano di essere risucchiati nella campagna elettorale, ridotti a soggetto politico chiamato nell’arena come fosse un partito.
Giovanni Bianconi, Corriere della Sera

SEGUGI. Badi che io sono favorevole alle intercettazioni. Ma quando servono a trovare Totò Riina. O a individuare il capo dei casalesi. Mica per capire se qualcuno ha palpeggiato qualcuna. Ma si rende conto? Sui giornali, intere paginate sui palpeggiamenti…
Emilio Fede intervistato dal Corriere della Sera

QUAGLIE. Di fronte a certi tassi è facile immaginare che sia un affare rischioso. Diciamo, ecco, che sono stato attento a venire via al momento giusto.
Corrado Tedeschi racconta al Corriere della Sera come ha «fregato» il Madoff dei Parioli

VIA LE BR DALLE PISCINE. Piscina Caimi, ex br tra gli sbomberati. Blitz all’alba contro gli antagonisti. Lui resta per otto ore su una torretta.
Titolo e sommario del Corriere della Sera Milano

NESSUNO TRASCRIVE PIÙ LE INTERCETTAZIONI. «Ci vogliono mezzi umani, legislativi e finanziari. Per i magistrati e per i loro collaboratori. (…) Negli anni Novanta, avevamo uomini a disposizione dalla mattina alla sera. (…) Senza il personale di cancelleria si può fare davvero poco».
Antonio Ingroia, procuratore aggiunto di Palermo intervistato da Salvio Palazzolo, la Repubblica

ADDIRITTURA. «Di certo, le intercettazioni restano uno strumento indispensabile, ma si discute addirittura della loro limitazione».
Antonio Ingroia, intervistato da Salvio Palazzolo, la Repubblica

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •