Google+

«Asia Bibi non è malata, ma in buona salute. Fiducioso per il suo rilascio»

ottobre 28, 2015 Leone Grotti

L’avvocato della donna pakistana condannata a morte per blasfemia nega le ultime voci sulla sua salute precaria. Anche il marito ha visto un «barlume di speranza» sul viso della moglie

asia-bibi

Asia Bibi non sarebbe malata e in pericolo di vita, ma al sicuro e in buona salute. Lo ha dichiarato l’avvocato della cattolica pakistana Saif-ul-Malook, che è andato a trovarla nel carcere femminile di Multan insieme al marito Ashiq Masih il 21 ottobre. A giugno, era stato riportato che vomitava sangue e deambulava a malapena.
Intervistato dal World Watch Monitor, spiega: «A ottobre diverse agenzie, anche una vaticana, mi hanno chiamato per chiedermi di verificare le notizie sulla salute di Asia Bibi. Allora ho deciso di andarla a incontrare personalmente insieme a suo marito». In carcere l’ha trovata «normale e in buona salute» e a domanda precisa ha ottenuto questa risposta: «Ha negato di aver sofferto alcuna grave malattia dal 2009».

CELLE DELLA MORTE. Anche per quanto riguarda l’isolamento della donna condannata a morte per false accuse di blasfemia, la versione dell’avvocato contrasta con le ultime notizie: «Le persone nel braccio della morte sono separate dagli altri detenuti e rinchiuse nelle cosiddette celle della morte di due o tre metri. Ce ne sono tre nel carcere femminile di Multan ma Asia è l’unica condannata a morte, quindi le altre due sono vuote. C’è però una guardia fuori dalla sua cella, in caso abbia bisogno di aiuto. Inoltre, Asia è probabilmente l’unica detenuta ad avere la televisione».
Ashiq ha confermato la versione dell’avvocato a World Watch Monitor, aggiungendo che ha visto sul viso di sua moglie «un barlume di speranza».

IMPORTANTE AVVOCATO. Malook, esperto di legge islamica, ha collaborato a presentare l’estremo ricorso alla Corte suprema di Islamabad nel luglio scorso. L’avvocato è molto conosciuto in Pakistan perché è stato l’unico ad aver accettato di svolgere il ruolo di pubblico ministero nel caso di Mumtaz Qadri, l’assassino del governatore musulmano del Punjab Salman Taseer, che difese Asia Bibi. Il giudice che in primo grado condannò Qadri alla pena capitale nel 2011 è stato poi costretto dagli estremisti islamici a scappare in Arabia Saudita.

«ABBASTANZA FIDUCIOSO». Parlando del caso della sua assistita, Malook ha aggiunto che la Corte suprema dovrebbe cominciare ad analizzare le carte a gennaio o febbraio 2016. Per quanto riguarda l’assoluzione di Asia Bibi, si dice «abbastanza fiducioso» perché «non ci sono prove a sufficienza contro di lei» sia dal punto di vista della legge statale che da quella islamica.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. SUSANNA ROLLI says:

    Sarebbe un magnifico regalo di Natale per i figli riavere la mamma a casa, per il marito, i parenti ma anche per il mondo intero!!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.